BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Cinema, Televisione e Media

VIDEO SCILIPOTI/ A "Mi manda Rai Tre" l'onorevole scatta su tutte le furie

Incontenbile e furioso, l'onorevole Scilipoti, l'altra sera nel corso del programma Mi manda Rai Tre. Una autentica rissa con il conduttore fino a quando gli spengono il microfono

Domenico ScilipotiDomenico Scilipoti

Incontenbile e furioso, l'onorevole Scilipoti, l'altra sera nel corso del programma MImanda Rai Tre. Il politico era invitato nella sua qualità di medico a una discussione che verteva su problematiche mediche che hanno coinvolto diverse persone. Sin dal suo ingresso come ospite, l'onorevole fatica a contenersi, interrompendo e discutendo più volte con il conduttore Edoardo Camurri, prima perché vuole parlare quando deve andare in onda uno stacco pubblicitario, poi perché non vorrebbe lasciare la parola a una donna in trasmissione. A Scilipoti viene finalmente chiesto di esprimersi su una conferenza sulla medicina alternativa che lui stesso aveva organizzato alla Camera. E qui scoppia la bagarre: Scilipoti e Camurri continuano a interrompersi, a suon di "Lei non sa con chi sta parlando" e lei mi deve lasciar parlare. Fino a urla di "Lei è un mascalzone e si deve vergognare" da parte di Scilipoti. Camurri perde le staffe anche a lui e fa togliere il microfono all'onorevole per riuscire a continuare il programma, in modo che da casa non lo senta più nessuno.