BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Cinema, Televisione e Media

MATRIX/ Video, l'intervista shock di Michele Misseri

Trasmessa dal programma Matrix ieri sera la prima intervista a Michele Misseri dopo la sua scarcerazione. L'uomo ribadisce di essere solo lui l'assassino della nipote Sarah

Michele MisseriMichele Misseri

Ieri sera prima intervista di Michele Misseri dopo la scarcerazione. E' stata trasmessa dal programma Matrix andato in onda proprio ieri sera. Una intervista alquanto scioccante, per le parole e per l'emozione di rivedere in persona l'uomo che si è auto accusato e tutt'oggi si auto accusa di aver ucciso la nipote Sarah Scazzi. Visibilmente ingrassato dopo la lunga permanenza in carcere. Michele Misseri è ben diverso dal contadino impaurito e dal volto scavato che avevamo conosciuto durante le ricerche di Sarah, lo scorso agosto. Una cosa sola è rimasta, lo sguardo impaurito e a tratti assente che lo ha sempre caratterizzato. In lacrime, Misseri ha ribadito di essere lui l'assassino di Sarah e che le persone innocenti, cioè la moglie Cosima arrestata proprio pochi giorni fa, e la figlia Sabrina, sono invece in carcere. Misseri ha poi parlato in modo dettagliato e inquietante di come avrebbe ucciso la nipotina. Ha detto che in quei gironi era molto nervoso perché aveva litigato con la moglie. In garage quel 26 agosto si è presentata Sarah che gli ha chiesto perché stesse urlando. Miseri le avrebbe detto di andarsene, poi un raptus omicida: "Ho avuto un calore alla testa quando ho alzato Sarah, lei mi ha dato un calcio, io ho preso un pezzo di corda e gliel'ho buttato al collo e l'ho girato. Non so nemmeno io come ho fatto".


clicca sul pulsante qui sotto per vedere l'intervista a Michele Misseri a Matrix