BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

MICHELE MISSERI/ Stasera a Chi l’ha visto aggiornamenti sul delitto Scazzi. E la scomparsa di Denise Pipitone. Anticipazioni 1 giugno 2011

Pubblicazione:

Michele Misseri  Michele Misseri

"L'ho presa di spalle, lei non ha fatto nessun urlo, niente. Io i miei nervi li ho scaricati tutti su Sarah, tutti". Così Misseri ha descritto l’omicidio di Sarah, di cui si autoaccusa, nell’intervista in esclusiva a Matrix (riporta il sito di Annozero), sostenendo  la tesi che dal carcere continua a dare la moglie, Cosima Serrano. "Sto malissimo. Perché gli innocenti stanno in carcere e io che sono il colpevole sto fuori". E: "Mia moglie non c'entra. Non mi credono". "La pantomima di Michele Misseri è stomachevole ed irritante. Non permetteremo più che si consenta al medesimo di replicare in questa volgare mortificazione della memoria di Sarah e del dolore dei suoi familiari, sollecitando l'intervento della competente Autorità". Lo sostengono gli avvocati che curano gli interessi della famiglia Scazzi, Nicodemo Gentile e Valter Biscotti.



© Riproduzione Riservata.

< PAG. PREC.