BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

ESSENTIAL KILLING/ Un film minimalista con una lotta “cruda” per la vita e la libertà

Pubblicazione:

Essential Killing, un fotogramma  Essential Killing, un fotogramma

Essential killing è anche la prova definitiva (e purtroppo invisibile) del talento attoriale di Vincent Gallo. L'attore offre una performance di rara intensità, dipingendo il suo volto con la paura e la violenza che intrappolano il suo personaggio, mentre il suo corpo martirizzato corre tra la neve sanguinante, zoppicante, ansimante. Premiato con la Coppa Volpi a alla Mostra di Venezia nel 2010, Vincent Gallo stupisce per il coraggio e la profondità con cui affronta il suo personaggio senza nome, senza diritti, senza parola, sintetizzato e retrocesso ad animale, a dolorante mammifero in fuga, capace del peggiore dei gesti pur di proteggersi.

Dopo essere stato presentato al Festival del Cinema di Venezia nel 2010, il film non ha trovato nessun distributore italiano disposto a farlo uscire in sala. Per fortuna a farlo vedere al pubblico del nostro Paese ci ha pensato la Cineteca di Milano, che ha inserito la pellicola in un'interessante rassegna dedicata al regista polacco.



© Riproduzione Riservata.

< PAG. PREC.