BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

SATIRA/ Rai Tre modello-Santoro: “Non avRai più di un euro!”

Pubblicazione: - Ultimo aggiornamento:

Michele Santoro in tuta blu  Michele Santoro in tuta blu

A Ballarò… non so chi inviterò… se i soldi non ce li ho. Nelle stesse condizioni potrebbe presto trovarsi anche Giovanni Floris, che ha accolto entusiasticamente la proposta di Santoro di fare Annozero con un solo euro. Ovviamente proposta, secondo Floris, applicabile solo al suddetto programma del suddetto collega. Floris ha cominciato a darsi da fare per trovare apparecchiature e nuove scenografie al programma. Il primo colpo? Uno stock di telecamere in leasing per riprese fermo immagine in bianco e nero affittate dalla tv di Stato nordcoreana al costo di 9,99 euro a puntata. Nel prezzo sono comprese anche la serie “Sette grandi interviste al grande leader Kim Jong Il”, più il docufilm di 62 ore dal titolo “Come sono state realizzate le sette grandi interviste con il grande leader Kim Jong Il” e il programma a quiz “Ma che cosa ha detto nelle sette grandi interviste il grande leader Kim Jong Il?”.

In ½ ora mezz’euro. E’ il di Lei titolo proposto per la nuova trasmissione condotta da Lucia Annunziata, l’unica a cui la novità sia stata Annunziata in un incontro durato ½ ora, per rispettare lo stile e i tempi del programma.

Altre novità. Secondo i di Lei intendimenti il programma di Federica Sciarelli diventerà “Chi l’ha visto (il compenso)?”, mentre Carlo Conti condurrà “L’eredità se la sono magnata…” e “Quelli che il calcio” diventerà un astronomico successo con il titolo “Quelli che il calcio lo vedono con il binocolo”.

Ma il vero colpo da maestro la Lei ce l’ha in serbo con Bruno Vespa, cui sarà affidata su Rai Tre il programma “Porta a porta. Sottotitolo: la questua”. Obiettivo del programma: integrare la raccolta del canone Rai. Sarà infatti lo stesso Vespa, munito di una telecamera portatile, che andrà di casa in casa a intervistare ospiti del mondo televisivo, sportivo, politico, giudiziario e di costume caduti in disgrazia, chiedendo loro un contributo per la concessione dell’intervista. L’iniziativa ha subito trovato il plauso del ministro Tremonti, che con una circolare dell’agenzia delle Entrate ha stabilito come debbano essere suddivisi i compensi raccolti: il 50% a copertura del canone Rai non riscosso, il 25% per la riduzione del deficit pubblico, il 20%  “indennizzo-Formigoni” come risarcimento per tutte le volte che non è stato invitato da Vespa e il restante 5% alla Lei che deve pur pagare la  benzina al povero Vespa. Alle cui rimostranze la di Lei risposta è stata: “Non avRai un altro euro!”. E se lo dice Lei, c’è da crederci.

Ah, dimenticavamo. Tutte le star di Rai Tre orfane dei loro ricchi stipendi sono pronte a traslocare a La 7, che ha garantito loro gli stessi emolumenti. Tanto che presto cambierà nome: diventerà La 27 del mese.



© Riproduzione Riservata.

< PAG. PREC.  


COMMENTI
23/06/2011 - Ma quanto sono bravi? Semplicemente Geniali!!! (Davide Lovino)

Bravi bravi bravi!!! Trovo il vostro intervento satirico semplicemente geniale. Complimenti alla redazione per la scelta. Speranzoso di leggere altri articoli di questo brillante duo!

 
22/06/2011 - COMPLIMENTI (zoccali valentina)

voglio rileggere qualcosa di vostro! comic astri! veramente bravi

 
21/06/2011 - Comic astri siete SPETTACOLARI (GERLI SALVO)

Un pezzo intelligente ed esilarante...a voi vi fanno un baffo quelli di spinoza.it!!! BRAVISSIMI A rileggervi presto!! Salvogerli