BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

SUPERQUARK/ Anticipazioni della puntata in onda stasera, 23 giugno 2011, ore 21.20 – Rai Uno

Pubblicazione:

Foto: Imagoeconomica  Foto: Imagoeconomica

Superquark - Anticipazioni della puntata in onda stasera, 23 giugno 2011, alle 21.20, su Rai Uno - Stasera secondo appuntamento di Superquark, alle 21,20 su Rai Uno. Sarà proposto un documentario della serie BBC sui limiti di velocità dal titolo “Vedere l’invisibile”: L’occhio umano impiega circa cinquanta millesimi di secondo per battere. Il nostro cervello però ne impiega a sua volta centocinquanta per elaborare quello che vediamo. E in quei pochissimi frangenti accadono cose veramente strabilianti, di cui non ci rendiamo conto. Con l’aiuto delle telecamere ad alta velocità di ultima generazione sarà proposto un viaggio oltre i limiti del nostro occhio. Ancora, in nemmeno un secolo, le prestazioni del ciclisti hanno avuto un miglioramento dai 23 chilometri orari del 1914 ai 40 del 2009. Ci sono atleti che assumono sostanze non consentite. Oggi si cerca di combattere il doping con il Passaporto Biologico. E’ un documento che registra il profilo personale di ciascun corridore. I servizio è di Francesca Marcelli e Lorenzo Pinna. Quante volte invece abbiamo visto in campagna quelle ragnatele costruite dagli stessi ragni nei cespugli per intrappolare gli insetti? Oggi i ricercatori hanno compreso che il filo del ragno potrebbe essere un materiale preziosissimo per molti usi, perché ha una resistenza che nessun altro materiale da noi costruito ha. E’ un servizio di Barbara Bernardini. Caravaggio è considerato uno dei cinque pittori più importanti del mondo. E’ ancora oggi misteriosa e sconosciuta la sua vita. Si sa anche poco della sua tecnica artistica. Nuovi scanner sofisticati messi a punto dal CNR hanno permesso di leggere i ripensamenti nascosti sotto la superficie delle sue tele e svelare così segreti rimasti tali per secoli.


CLICCA QUI SOTTO > PER LEGGERE




  PAG. SUCC. >