BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

MIRACOLO A SANT’ANNA/ Trama e anticipazioni del film in onda stasera, 25 giugno 2011, alle 20,30 – Rai Tre

Pubblicazione:

Fonte: Fotolia  Fonte: Fotolia

Miracolo a Sant’Anna – Trama e anticipazioni del film in onda stasera, 25 giugno 2011, alle 20,30, su Rai Tre - “Miracle at St.Anna” è ambientato in Toscana nel 1944. E’ la storia di quattro soldati neri americani, appartenenti alla novantaduesima Divisione “Buffalo Soldiers” dell’esercito statunitense, interamente composta da militari di colore. I quattro rimangono bloccati in un piccolo paese al di là delle linee nemiche, separati dal resto dell’esercito, dopo che uno di loro ha rischiato la vita per portare in salvo un bambino italiano. Così asserragliati sulle montagne toscane con i tedeschi da un lato e gli ufficiali americani, incapaci di gestire gli avvenimenti dall’altro, i soldati riscoprono una dimenticata umanità tra gli abitanti del paese. Ed insieme ad un gruppo di partigiani e grazie all’innocenza e al coraggio di un bambino italiano, che dà loro un segnale di speranza, la voglia di andare avanti con un senso inesauribile delle cose. Il film ha come collegamento della storia raccontata i  fatti relativi alla strage compiuta dai nazisti nel 1944 nel paesino di Sant’Anna di Stazzema. Regista di questo  film è il grande regista Spike Lee, nato ad Atlanta il 20 marzo 1957. In effetti Shelton Jackson Lee, soprannominato Spike oltre ad essere regista è anche sceneggiatore,  produttore cinematografico, attore e scrittore. E inoltre insegnante di cinema alla New York University ed  è anche documentarista. E’ considerato il più celebre regista afroamericano. I suoi film trattano argomenti politici e sociali, come il razzismo, le relazioni interrazziali, la violenza e la droga. Ha ricevuto due nomination agli Oscar per il documentario “4 Little Girls” e per la sceneggiatura di “Fa’ la cosa giusta”. Nel 2003 ha ricevuto il Premio Cesar alla carriera. Nel 2005 ha pubblicato la sua autobiografia, intitolata “Questa è la mia storia e non ne cambio una virgola”. Sulla “Hollywood Walk of Fame” è presente una stella con il suo nome.

CLICCA IL PULSANTE > QUI SOTTO PER LEGGERE



  PAG. SUCC. >