BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

UN SOFFIO PER LA FELICITA’/ Trama e e anticipazioni del film in onda stasera, 28 giugno 2011, alle 21.10 – Canale 5

Pubblicazione:

Fonte: Fotolia  Fonte: Fotolia

Un soffio per la felicità – Trama e anticipazioni del film in onda stasera, 28 giugno 2011, alle 21.10, su Canale 5 - Joey trascorre una vita idilliaca insieme ai suoi genitori sulla costa della Florida. Passa le sue giornate giocando con i cugini e andando in barca a vela con suo padre. Fino al giorno in cui giunge a casa una telefonata che rischia di mettere tutto a repentaglio. La decisione di un estraneo infatti potrebbe strappare Joey dall’affetto dei suoi cari e dalla sicurezza della casa in cui ha sempre vissuto. Fa parte del cast di questo film Mira Sorvino, attrice statunitense tra le più famose, nata a Tenafly, il 28 settembre1967. Recita in produzioni teatrali per la scuola e l’Università Harward, dove si laurea magna cum laude in orientalistica. La sua tesi era sul pregiudizio anti –africano in Cina. Dopo la laurea Mira passa tre anni a New York. Assunta come terzo assistente alla regia del film del 1993, “Amongst friends”, riesce a farsi assegnare il ruolo da protagonista. E le recensioni positive al suo debutto le procurano altre scritture. Ma il ruolo che dà a Mira Sorvino la grande popolarità è quello di una prostituta nel film del 1995 di Woody Allen “La dea dell’amore”, col quale vince anche un Premio Oscar come migliore attrice non protagonista. In seguito ha altre parti da co  protagonista, come in “Romy & Michelle”  e “A prima vista” con Val Kilmer. Recentemente Mira Sorvino è comparsa in film indipendenti a basso costo tra cui “La zona grigia” del 2001. Nel 2005 ha recitato nella parte di un’agente di polizia di frontiera nel film “Human Trafficking”, che le è valsa una candidatura al “Golden Globe”: Nel 2008 appare come guest star nell’undicesimo episodio della quarta stagione della serie “Dr House – Medical Division”.

CLICCA IL PULSANTE > QUI SOTTO PER LEGGERE

 

 



  PAG. SUCC. >