BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

PAUL/ Un E.T. in “versione 2.0” per un film dove il protagonista è il doppiatore

Pubblicazione:

Paul, il film  Paul, il film

Mottola - già efficace cantore dell'adolescenza nel misconosciuto Adventureland con Kriste Stewart - punta sul confronto tra stili e risate differenti, edulcora le caratteristiche dei due protagonisti e ne tira fuori un film per ragazzi in versione 2.0, con quel pizzico di bromance (la storia di amicizia virile prossima all'amore) che pare ormai inevitabile in ogni film del filone, come dimostra Suxbad, diretto dallo stesso regista.

La sceneggiatura sa lavorare sull'understatement, sul tono più sottile, allo stesso modo che sulle risate paradossali e goliardiche, ma non riesce a rendere del tutto appassionante e stupefacente un racconto innocuo, mentre la regia è vivace il giusto e, soprattutto, i due attori/autori non perdono un colpo.

Ospite speciale di questo simpatico e “infantile” viaggio è Elio, stavolta senza le Storie Tese, che doppia Paul (in originale la voce è del Seth Rogen di Zack & Miri- Amore a... primo sesso) regalando il suo accento buffo e genuino, come già aveva fatto per il cartone danese Terkel in Trouble e la serie animata Beavis & Butthead.

< br/>
© Riproduzione Riservata.

< PAG. PREC.