BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

FOBIE/ La Holmes ha paura degli orsetti lavatori, la Geller dei cimiteri e Pattinson…

Pubblicazione:

Katie Holmes  Katie Holmes

Katie Holmes, protagonista del film horror «Non avere paura del buio», ha raccontato le sue fobie durante un’intervista televisiva andata in onda su Fox.

 

LE FOBIE DELLA HOLMES - Nel corso del programma «Pop Tarts» di Fox411, ha confessato di «essere impaurita da orsetti lavatori e topi. Mi spaventano ogni volta, e lo stesso mi succede quando entro nei bagni pubblici». Tre cose che non sono mai piacevoli da affrontare, soprattutto quando c’è buio. Come scrive il sito foxnews.com, Guillermo del Toro, il regista del film che ha già ottenuto un’ampia risonanza, ha a quel punto aggiunto: «Nei bagni pubblici degli uomini c’è da perdere la testa. Ci sono sostanze appiccicate sui muri nei punti più impensabili. E come ci sono arrivate? Persino a due metri sopra le teste delle persone». «Non avere paura del buio» è ispirato a un telefilm del 1973 considerato da del Toro come la produzione più spaventosa mai realizzata nella storia della tv. Holmes interpreta il ruolo di Kim, disegnatrice d’interni dal cuore gentile, impegnata a restaurare un palazzo gotico con il suo ragazzo, l’architetto Alex Hurst (Guy Pearce). Sally (Bailee Madison), la giovane figlia di Alex dal carattere alienato e difficile, si stabilisce nel palazzo ed è subito adescata dai sussurri famelici e stridenti provenienti dallo scantinato. E così la ragazza scopre un mondo sotterraneo infernale di mostri dagli artigli affilati, che minacciano di distruggere la sua vita e la sua famiglia.



  PAG. SUCC. >