BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

UNA TEENAGER ALLA CASA BIANCA/ Trama e anticipazioni del film in onda stasera, 6 luglio 2011, alle 21.05, Rai Due

Pubblicazione:

Immagine d'archivio  Immagine d'archivio

Una teenager alla Casa Bianca – Trama e anticipazioni del film in onda stasera, 6 luglio 2011, alle 21.05, su Rai Due - Una teenager alla Casa Bianca è un film commedia statunitense del 2004, con la regia di Forest Whitaker. Samantha MacKenzie vuole iscriversi al college a tutti i costi come fanno migliaia di teeneger americani. Soltanto che lei è un personaggio un po’ speciale. E’ la figlia del presidente degli Stati Uniti d’America. E’ una decisione che naturalmente mette in subbuglio la sua famiglia. Samantha però è un tipo tosto, convinta fino in fondo delle sue decisioni. Così alla fine riesce a spuntarla. Anche il padre, il Presidente degli Stati Uniti d’America, deve cedere alle richieste della figlia e acconsente al suo desiderio di libertà, di autonomia.  Tutto risolto? No perché Samantha ha sempre dietro di sé delle pressanti guardie del corpo, imposte per le normali ragioni di sicurezza. La sua voglia di normalità naufraga ben presto: c’è anche la storia d’amore di Samantha con James Lansome, un componente della guardie del corpo, un ragazzo molto carino di cui Sam s’innamora. Un pizzico di romanticismo che però non va proprio bene per la stessa Samantha.  Già perché i loro ruoli sociali non consentirebbero tutto questo. Regista di questo film è Forest Steven Whitaker, nato a Longview negli Stati Uniti il 15 luglio 1961, che alterna il suo lavoro dietro la macchina da presa con quello di attore. Il suo esordio avviene nel 1982 nel film “Fuori di testa” al fianco di Sean Penn. Poi altri film significativi sono “Platoon”, “Good Morning Vietnam”, “Il colore dei soldi”, il bellissimo “La moglie del soldato” e “Bird”. In questo film interpreta un mito del jazz di tutti i tempi, il musicista Charlie Parker. E’ del 1995 invece il suo debutto alla regia con “Donne – Waiting to exhale”. Successivamente altre interpretazioni in film famosi come “Ghost Dog -  Il codice del samurai”, “Panic Room” e soprattutto “L’ultimo re di Scozia”, per cui nel 2006 vince l’Oscar al miglior attore.  Insomma tante prove recitative importanti. Anche quelle tra il 2006 e il 2007 in alcune puntate delle serie televisive  “E.R.- Medici in prima linea” e “The Shield”.




  PAG. SUCC. >