BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

LA GRANDE STORIA/ Anticipazioni della puntata in onda stasera, 8 luglio 2011, ore 21.05 – Rai Tre

Pubblicazione:

Dal balcone di Palazzo Venezia Mussolini pronunciò i suoi discorsi più importanti  Dal balcone di Palazzo Venezia Mussolini pronunciò i suoi discorsi più importanti

Per passare poi ai segreti, di rapporti con la legge, di alleanza con i gran maestri. Dall’astuto legame con la Massoneria ai finanziamenti occulti della Francia. Dalla frode ai danni di D’Annunzio, agli accordi con gli industriali, dalle leggi ad personam, ai conflitti d’interesse, alle promesse di nuove guerre per nuove armi e nuovi affari redditizi. Fino al colpo di scena conclusivo, l’ultimo segreto, solo da poco tempo svelato. Nel 1942 Mussolini fa accreditare su un conto dello IOR, l’Istituto Opere Religiose, la banca del Vaticano, ben tre milioni di dollari, circa sessantuno milioni di euro, con l’ordine di transfert negli Stati Uniti. Nel 1942 l’America è già una nazione nemica. A cosa servivano quei soldi? Forse che lo stesso Duce vedeva la sconfitta ormai vicina? O era quasi una assicurazione sulla vita dopo la disfatta? O c’erano altre motivazioni a noi ancora sconosciute?



© Riproduzione Riservata.

< PAG. PREC.