BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

QUALCOSA E’ CAMBIATO/ Trama e anticipazioni del film in onda stasera, 8 luglio 2011, alle 21.10 - Rete 4

Pubblicazione:

Fonte: Fotolia  Fonte: Fotolia

Qualcosa è cambiato – Trama e anticipazioni del film in onda stasera, 8 luglio 2011, alle 2.1, su Rete 4 - Qualcosa è cambiato è un film di James L. Brooks, interpretato da Jack Nicholson e Helen Hunt. Tutti e due gli attori vinsero il Premio Oscar..  Melvin Udall è uno scrittore di romanzi rosa  di successo, che vive a New York. Ha dei forti problemi psichici visto che soffre di disturbo ossessivo-compulsivo. Ma ha anche un pessimo carattere, visto che offende e umilia costantemente gli altri a causa di questo suo temperamento aggressivo. È un misantropo razzista, non ama molto neri, gay, ebrei, vecchiette e cani. Insomma sembra avere tutti i difetti del mondo Simon tra l’altro il suo vicino di casa è proprio gay. Di professione fa  il pittore. E lo stesso Simon subisce un'aggressione in casa. Per poter pagare l'assistenza sanitaria ha  dovuto spendere tutto il suo patrimonio. Durante la convalescenza,  si deve affidare al buon cuore, se così possiamo chiamarlo di Melvin e glj affida il suo amato cagnolino Verdell. Carol invece è una ragazza single: Lei è madre di un bambino con problemi grandissimi di salute. Di professione fa  la cameriera in un locale dove lo stesso Melvin va a mangiare ogni giorno. Questo scrittore così particolare si porta dietro posate di plastica per la sua paura dei germi. Melvin in ogni caso sembra proprio circondato da tutta quella serie di personaggi, che non ama per niente, ma con cui ora si trova ad avere a che fare soprattutto in questa parte della sua esistenza.  Quando però Carol è costretta a rinunciare al lavoro per assistere suo figlio in malattia,  tutto cambia nella vita di Melvin. Le sue abitudini sono stravolte. Melvin deve trovare un rimedio, così invia a casa di Carol il suo medico personale. L’ordine è chiaro, quello di non badare a spese per far guarire il bambino.

CLICCA QUI SOTTO > PER LEGGERE



  PAG. SUCC. >