BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

SPECIALE TG 5/ Maria Judina “La pianista che commosse Stalin”. Con Giovannna Parravicini. Anticipazioni, stasera 8 luglio 2011

Pubblicazione:

Maria Judina al pianoforte  Maria Judina al pianoforte

Speciale TG 5 stasera, 8 luglio 2011, presenterà una puntata su Marija Judina, “La pianista che commosse Stalin”: lo speciale del Tg 5 su Marija Judina è in onda su Canale 5 in seconda serata: il programma, condotto e curato da Marina Ricci, vaticanista della testata giornalistica di Canale 5, è realizzato in co-produzione tra Mediaset e Opera Romana Pellegrinaggi. Questo speciale è l’occasione per ricordare a chi è appassionato di musica classica una figura immortale di quest’arte e per raccontare al grande pubblico la storia di una donna che, armata solo della sua grande passione e del suo credo, ha sfidato il potere sovietico. La storia della più grande pianista russa del ‘900 e delle sofferenze ed emarginazioni subite in quanto cristiana è raccontata attraverso i luoghi dove ha studiato e insegnato, le straordinarie immagini d’epoca capaci di raccontare quegli anni di grandi mutamenti politici e ideologici, le testimonianze di Marina Drozdova, musicista e allieva della Judina e di Giovanna Parravicini, autrice della biografia italiana della Judina. Ma chi è questa donna dal talento straordinari che è riuscita a far sgorgare le lacrime sul volto di uno degli uomini più potenti e temuti della storia del Novecento? Marija Judina è nata nel 1899 a Nevel, nell’ex Unione Soviertica da una famiglia di origine ebrea. Le sue grandi doti musicali hanno spinto i genitori ad iscriverla, dodicenne, al Conservatorio di San Pietroburgo sotto la guida di Leonid Nikolaev. Un talento che fece paragonare al compagno di studi e collega Dmitrij Šostakovic (una delle più importanti figure della musica moderna russa) le mani della Judina ad “artigli d’aquila” per lo stile forte e rigoroso con cui suonava il pianoforte, lo strumento che la rese celebre in tutto il mondo.



  PAG. SUCC. >