BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

IL PRINCIPE E IL PIRATA/ Anticipazioni. Il film con Leonardo Pieraccioni sfida Superquark. 2120, Canale 5

Pubblicazione:

Fonte: Fotolia  Fonte: Fotolia

Il principe e il pirata. Anticipazioni. Il film con Leonardo Pieraccioni sfida Superquark. 2120, Canale 5 - La sfida del prime time stasera vede sulle ammiraglie di Rai e Mediaset, rispettivamente i documentari di Superquark, il programma condotto da Piero Angela che ha confermato nell’edizione di quest’anno un ottimo riscontro di ascolti tv e sull’altra uno degli attori e registi più amati dagli italiani, con la sua irresistibile parlata toscana, Leonardo Pieraccioni, protagonista de Il principe e il pirata. Così la scelta per il pubblico italiano stasera potrà cadere sui documentari dei simpatici babbuini e la visita alla scoperta dei laboratori della Nasa, oppure sulle vicende esilaranti e paradossali del film di Pieraccioni.
Protagonista di quest’ultimo è Leopoldo, maestro elementare di mestiere, che vive separato. Venuto a conoscenza della morte del padre, si precipita alla camera mortuaria, ma qui accade l’inaspettato: il padre si risveglia all’improvviso sorgendo dalla bara e gli rivela la messinscena che ha progettato. Il genitore, infatti, ha finto la morte per poter scampare ai propri debitori. In un video rivela a Leopoldo di avergli lasciato in eredità un dipinto che vale 250 milioni, che ha conquistato a seguito di una partita a carte, e ha strappato a un nobile di Saint Vincent. Ma qui si aggiunge un altro particolare: l’eredità dovrà essere spartita con un’altra persona.
Le sorprese comunque non finiscono qui. Leopoldo infatti scopre anche di avere un fratellastro 35enne, frutto della relazione extraconiugale del padre con una bidella: la persona in questione è Melchiorre detto "Gimondi" in carcere all'Ucciardone per una serie di furti.
L’impresa di Leopoldo si fa complessa: nei cinque giorni di permesso che ha ottenuto dalla scuola dove insegna, deve andare a Palermo, prelevare Melchiorre e programmare con lui il viaggio fino a Saint Vincent.
Inizia così una serie di sketch divertentissimi, situazioni paradossali e comici equivoci, fino al finale a sorpresa.
Tra le curiosità de Il principe e il pirata, il nome che Leonardo Pieraccioni si è scelto per questa pellicola: l'appellativo di "Maestro Natali", personaggio già presente nel film Il ciclone.



  PAG. SUCC. >