BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

‘O PROFESSORE/ Anticipazioni. La fiction con Sergio Castellitto sfida Porto Barcellona. 21.10, Canale 5

Pubblicazione:

Fonte: Fotolia  Fonte: Fotolia

'O professore. Anticipazioni - Stasera la sfida del prime time vedrà gli appassionati di calcio con gli occhi incollati allo schermo per Porto-Barcellona, gara valevole per la Supercoppa Europea, in cui si assegnerà il primo trofeo internazionale della stagione, su Rai Uno. L’ammiraglia di Mediaset invece ripropone l’ultima puntata della fiction ‘O professore, miniserie in due puntate, prodotta da Grundy Italia per Mediaset, con Sergio Castellitto. Una fiction diretta da Maurizio Zaccaro e andata in onda l’1 e il 3 settembre 2008 sempre su Canale 5. Nella prima messa in onda la puntata che vedremo stasera conquistò una platea di ben 4.775.000 telespettatori con il 24,11% share. Sarà ancora un botto di ascolti la replica di O’ professore? Oppure prevarrà la passione calcistica? Solo domani scopriremo il verdetto dei dati auditel.
Intanto, vediamo le anticipazioni e qualche curiosità sulla fiction in onda stasera. Gli sceneggiatori di ‘O professore, Sandro Petraglia e Stefano Rulli, così raccontano le motivazioni che gli hanno spinti a raccontare questa storia: il bisogno di raccontare Napoli, in tutti i suoi aspetti, il degrado, la camorra, ma anche la vitalità delle persone che la abitano. “Nelle tante storie scritte per il cinema e per la televisione – raccontano gli sceneggiatori sul sito Mediaset - non eravamo mai riusciti, per una ragione o per l'altra, a parlare di Napoli”. A questo desiderio si sommava quello di portare l’attenzione sul mondo della scuola, “un mondo che permette come pochi altri di raccontare, attraverso un microcosmo riconoscibile a tutti, le relazioni essenziali di una comunità e le sue trasformazioni”. Così nasce l’idea di ‘O professore, che ha visto subito l’adesione entusiasta del grande attore e regista Sergio Castellitto.
La puntata di stasera vede la testimonianza di Pietro, al processo dell’amico Alberto, che ammette di aver partecipato negli anni ’70 a un gruppo giovanile che si occupava di opere sociali nella città partenopea. Pietro poi è impegnato nella ricerca della madre di Nino e Teresa Ceravolo: a causa della sua assenza, infatti, i servizi sociali prendono in affido i loro fratellini. Impegnato in queste ricerche Pietro trova invece in un locale notturno di Tore del Greco, la madre di Nicola Lettieri, che per portare a casa soldi si esibisce in lotte nel fango.
Poi Pietro segue la vicenda di Anna e del padre del bambino che la ragazza aspetta. Ma quest’ultima vuole dare il bimbo in affidamento e rivela a Pietro che Nino partecipa ad incontri-scommessa di boxe coreana.
Pietro quindi cerca di dissuadere Nino e intanto gli chiede anche di dare un occhio a Davidello, che ha scoperto la relazione tra la propria madre e il camorrista 'O Pescecane.



  PAG. SUCC. >