BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

LO SMEMORATO DI COLLEGNO/ Anticipazioni della fiction con Gabriella Pession. 13 settembre 2011 Rai Uno

Pubblicazione:

Fonte: Fotolia  Fonte: Fotolia

Lo smemorato di Collegno. Anticipazioni della fiction con Gabriella Pession. 13 settembre 2011 21.10 Rai Uno - Stasera torna su Rai Uno la fiction su uno dei casi più famosi della cronaca italiana del secolo scorso. Una vicenda che occupava le pagine di cronaca, ma che toccava anche i delicati equilibri politici tra il regime fascista e la Chiesa e che divise in due il paese. Al centro del caso un barbone che venne arrestato nel 1926 mentre stava rubando un vaso in un cimitero israelitico di Torino. Sottoposto a interrogatorio l’uomo non sa dire chi sia e viene portato in questo stato confusionale al manicomio di Collegno. Un medico del manicomio rivela a un giornalista della Domenica del Corriere, Luigi Astolfi, l’esistenza dello Smemorato e quello scrive un articolo con fotografia.
Iniziano quindi a farsi vive moltissime persone che dicono di riconoscere nell’uomo una persona cara di cui si sono perse tracce. La famiglia più certa è quella del professor Giulio Canella di Verona, dato per disperso durante la Prima Guerra Mondiale. A confermare l’identità del professore sono le conoscenze culturali dello Smemorato che parla bene in francese e in latino. L’incontro tra lui e la moglie del professor Canella, Giulia, si conclude in un commuovente abbraccio che sembra quindi confermare in pieno l’identità dello Smemorato. I due tornano a vivere insieme, tra di loro rinasce una passione che prima non era così dirompente e che porterà anche un figlio.
Ma un nuovo fatto getta un’ombra di mistero sulla vicenda dello Smemorato di Collegno: il commissario Finucci arriva a casa Canella con l’ordine di ritornare al manicomio, per sbrigare alcune formalità: in realtà si tratta solo di una scusa, un’altra persona si è presentata certa di aver riconosciuto lo Smemorato. Si tratta di Rosa Bruneri, moglie di Mario Bruneri, un tipografo socialista e grande truffatore.
Giulia vuole accompagnare quello che crede suo marito, e lo Smemorato di fronte alla moglie del tipografo e al figlio Giuseppe nega in maniera più assoluta di Mario Bruneri.
Emergono tuttavia alcuni indizi e altre testimonianze che sembrano confermare l’identità del tipografo.



  PAG. SUCC. >