BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

NON SMETTERE DI SOGNARE/Anticipazioni Il film con Alessandra Mastronardi contro la partita di calcio Isole Far Oer–Italia. 2 settembre 2011, Canale 5

Pubblicazione:

Una scena di Non smettere di sognare (il film)  Una scena di Non smettere di sognare (il film)

Non smettere di sognare, anticipazioni. Il film con Alessandra Mastronardi contro la partita di calcio Isole Far Oer–Italia. 2 settembre 2011, 21.20 Canale 5 - La serata del prime time si gioca tra lo sport, con i nostri azzurri che disputeranno la partita valida per le qualificazioni agli Europei 2012, Isole Far Øer – Italia, match in cui la Nazionale si presenta da prima del girone, ma che non va assolutamente sottovalutato, e il film Non smettere di sognare, su Canale 5, con Alessandra Mastronardi. Proprio questa pellicola è stata all’origine della fiction che ha ottenuto un ottimo successo di ascolti tv nella scorsa stagione su Canale 5. A prendere il posto di Alessandra Mastronardi, che non ha accettato la parte nella serie tv, la bella e mora Katy Saunders.
Il mondo della danza e i sogni di una ragazza sono al centro della pellicola di stasera, che trae ispirazione da una parte dal musical anni ’80, Flash dance, dall’altra dal talent show di successo di Maria De Filippi, Amici. Una giovane che vive molte difficoltà in famiglia, segnata dall’assenza di una figura paterna e scopre il primo grande amore. Alessandra Mastronardi, infatti, veste i panni di Stella, ragazza appassionata di danza che spera si avveri il suo grande desiderio, di diventare una ballerina di successo.
Ma la vita di Stella è molto complessa: la giovane vive a Genova insieme a sua sorella Anna (Sara Bellodi) e al patrigno Luigi (Ruggero Cara), alcolizzato duro e violento.
Stella poi, è ben lontana da coltivare i suoi sogni, passando la propria vita al porto di Genova a lavorare pesantemente. Da bambina, infatti, quando aveva solo otto anni, dopo la morte di sua madre, Stella non ha più potuto frequentare la Scuola di Ballo di Milano.
Ora la giovane, per arrotondare lo stipendio balla come cubista nella discoteca più nota della città. Qui subisce le angherie di Alessia (Benedetta Valanzano), altra cubista con cui è in competizione e che per punto di orgoglio e di ambizione fa di tutto per umiliarla. 



  PAG. SUCC. >