BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

SANGUE CALDO/ Anticipazioni penultima puntata: Malaspina ucciso, Antonia e Emanuele… Riassunto quarto episodio

Pubblicazione: - Ultimo aggiornamento:

Gabriel Garko "ucciso" per fiction  Gabriel Garko "ucciso" per fiction

Sangue caldo, anticipazioni penultima puntata, 7 ottobre 2011. Sangue caldo sta regalando un'escalation di delitti, torbide passioni e drammatici risvolti, come riveleranno le anticipazioni della quinta e penultima puntata, in onda venrdì 7 ottobre 2011 su Canale 5. Il riassunto della quarta puntata: la drammatica morte di Claudia, uccisa da Malaspina (Vincent Spano) lega ulteriormente Antonia (Manuela Arcuri) e Mauro, facendo crescere la folle ossessione dell'uomo nei confronti della ragazza. Ma Antonia si lega a Manuele (Giulio Berruti) e tra i due nasce un fortissimo sentimento: Emanuele decide di abbandonare la carriera di avvocato per fare il concorso per la magistratura e chiede ad Antonia di andare a vivere con lui. La ragazza lascia la casa di Mauro, scatenando la folle gelosia dell'uomo. Intanto Enea (Francesco Testi) continua i combattimenti per O' Sarracino (Claudio Corinaldesi) e si innamora della bella Matilde. Sergio  (Raniero Monaco di Lapio) è in ospedale a causa della brutta ferita al braccio, Franca cerca di recuperare i documenti per il ragazzo e scopre, grazie alle sue ricerche, che forse Enea e Antonio sono a Roma. Valentina Valadier (Nathalie Rapti Gomez) gelosa di Antonia, si presnta da lei per dirle malvagiamente che un giudice, quale sarà Emanuele, non può vivere con una donna dal passato scomodo come Antonia, così la ragazza lascia Manuele e torna da Mauro, contento di essersi liberato dell' "ostacolo" al suo desiderio di Antonia. Gianni Fontanam, grazie a un complce, evade dal carcere e si mette sulle tracce di Antonia e Loretta per recuperare la refurtiva. Emanuele è disperato e continua a cercare Antonia, che finge che Mauro sia il suo amante per alontanare il ragazzo. Valentina scopre di essere invinta di un figlio del Conte, ma intanto cerca in tutti i modi di riconquistare Manuele, che disperato per l'abbandono di Antonia, cede a Valentina. La prostituta amica di Anna, Ciacià (Elena Russo): Malaspina si mette sulle tracce di Fontana, che intanto è sulle tracce di Loretta Pinin (Valeria Milillo), in carcere e disperata per la situazione del figlio Enea, nelle mani del boss. Emma (Angela Molina) si ribella agli usurai del Sarracino e capisce il malessere di Antonia a causa di Manuele e le offre tutto il suo appoggio. Mauro chiede a Antonia se sa qualcosa della refurtiva e le racconta dell'omicidio di Ciacià, racconta poi a Mauro che Loretta le aveva detto che un giorno sarebbe stata ricca. Fontana intanto scopre che Enea farà un combattimento pubblico di pugilato. Enea e Matilde progettano la fuga dopo il match di boxe, ma le cose si mettono male: gli uomini del boss vogliono uccidere la ragazza, le sparano alle gambe e tentano di uccidere anche Enea. Ma mentre sta per premere il grilletto, Matilde spara al Sarracino e lo uccide e si spara a sua volta. Enea è disperato. (continua alla pagina seguente)



  PAG. SUCC. >