BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

STAR ACADEMY/ Eliminato Sciascia. Sedici i concorrenti in gara. Mengoni e Antonacci lanciano il talent show. Prima puntata, 29 settembre 2011

Pubblicazione:

Francesco Facchinetti  Francesco Facchinetti

Star Academy, prima puntata, tutti i concorrenti, 29 settembre 2011 Star Academy ci farà rimpiangere X Factor 5? Lo scopriremo dal 20 ottobre, quando ci sarà lo scontro diretto tra i due talent show, ma, come amava dire Francesco Facchinetti: “la musica è tornata a battere sul Due”. E’ andata in onda la prima puntata del nuovo talent show targato Rai, che orfano del format traslocato a Sky, va alla ricerca del “fattore ics” attraverso quello che è stato definito il “padre dei talent”. Una puntata ricca di musica, di talento, di grinta e di voglia di affermarsi come solo i giovani che sognano sanno trasmettere. Energia fin dai primi istanti della diretta, quando sulle note di We will rock you si sono accese le luci del palco delle stelle. poi partenza lanciatissima lasciata alle voci e ai micrifoni dei giovani talenti in gara, che hanno subito rotto il ghiaccio sulle note di Vivo per lei. E scende in campo Francesco Facchinetti, che con l'entusiasmo che lo contraddistingue ha dato il via alla prima edizione di Star Academy. Il conduttore ha subito presentato il primo grande ospite musicale della serata, Biagio Antonacci, che ha acantato i suoi grandi successi insieme ai cantanti in gara. Sul palco anche i "mentori", che sino stati presentati "sul campo"; ovvero cantando in prima persona con le future promesse della musicia. Mietta, Ron sulle note di Vorrei incontrati tra cent'anni, Siria e Gianluca Grignani con Destinazione Paradiso. I mentori saranno al fianco dei ragazzi per la preparazione di ogni performance. E' stata la volta della giuria: quattro esponenti "tosti" del mondo dello spettacolo e della musica: Roy Paci, Ornella Vanoni, Lorella Cuccarini e Nicola Savino. Poi via alla gara. I ragazzi si sono esibiti in duetto o gruppi. All'interno di ogni gruppo, un elemento viene valutato dalla giuria, gli altri accedono alla fase successiva. Nella vclassifica generale il conteggio pondera il voto popolare tramite televoto, alla valutazione dei giurati. Man mno che si esibiscono i concorrenti, Francesco Facchinetti ha mandato le clip di presentazione: sono ragazzi dai 14 (la più piccola, Federica), ai 27. Tutti cin una grande passione per la musica e ottime doti canore. Piuttosto bassi i voti dei giurati, che in questo primo appuntamento hanno forse preferito non sbilanciarsi. Dopo l'esibizione di Marco Mengoni, il verdetto sui concorrenti che si giocheranno l'ingresso a Star Academy. (continua alla pagina seguente)



  PAG. SUCC. >


COMMENTI
30/09/2011 - VERGOGNA, GENTE SENZA PUDORE. (Nicolò D'Agostino)

Non tanto tempo addietro, ho preannunciato telefonicamente alla sede romana dell'Endemol il flop di Star Academy. Questo perché le scelte fatte sono quelle dei soliti raccomandati e di artisti banali e la conduzione è mediocre. La trasmissione non cerca Star ma "personaggi" di cui fare la mattanza mediatica. La conduzione è mediocre, perché Francesco Facchinetti è artisticamente un mediocre. La RAI continua a buttare i soldi dalla finestra, tanto non sono suoi ma sono quelli del mio abbonamento e di quello degli italiani. Le partecipazioni dei big sono spartite nel giurassico mondo della musica leggera italiana che non lascia spazio a nessuno, se non ai loro figli mediocri ( Facchinetti, Battaglia, Canzian, Morandi, Fornaciari, Celentano, Modugno, Villa, Pani, Carrisi, Dorelli,... ). VERGOGNA.