BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

WILD OLTRENATURA/ Giornalista massacrata da pitbull, Bear Grylls in una "mission impossibile". Riassunto prima puntata

In tv il programma con Fiammetta Cicogna In tv il programma con Fiammetta Cicogna

In un deserto di neve bianca Fiammetta deve camminare per 4 ore e superare il passo con 600 metri di dislivello; la prova va a buon fine. Segue il wild file tratta di una giornalista Ona massacrata da un pitbull in un modo orribile; la donna ha riportato profonde lacerazioni al braccio, al capo e alla nuca. Si passa poi alle pazzie della natura: a Washington una raffica di vento fa esplodere un pino; dopo in Canada una serie di auto si scontrano sul fondo stradale ghiacciato senza aver controllo. Alle 23 arriva il momento di Bear Grylls e della sua nuova sfida. Egli approda su un cratere spento del vulcano Kilawea nelle Hawaii e si impersona in un ipotetico turista che si è perso. Ha camminato su un terreno molto roccioso ed un ambiente ricco di anidride solforica per la presenza della lava sottostante; è difficile sopravvivere al caldo infernale e alla mancanza di cibo. Riesce ad orientarsi grazie al sole e a mantenersi in vita nella foresta mangiando degli avocado colti dalle piante ma deve difendersi anche dall' attacco della fauna locale come maiali, api, zanzare e insetti vari. Dopo la pubblicità viene trattato il caso di Jordan affetto dalla sindrome di Proteo caratterizzata dalla crescita incontrollata di cute e la possibilità di non utilizzare le mani e piedi che sono ingranditi e bloccati. La storia del piccolo Jordan è molto commovente e straziante ma un grande insegnamento per la forza con cui il bambino combatte ogni giorno la sua grave condizione patologica sempre con il sorriso e una forza di volontà invidiabile.

© Riproduzione Riservata.