BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

WILD OLTRENATURA/ Giornalista massacrata da pitbull, Bear Grylls in una "mission impossibile". Riassunto prima puntata

Pubblicazione:

In tv il programma con Fiammetta Cicogna  In tv il programma con Fiammetta Cicogna

Wild – Oltrenatura  - La natura è affascinante, ma a volte può essere “nemica”, come ha svelato Wild Oltrenatura, il programma condotto da Fiammetta Cicogna su Italia 1, che ha debuttato con la prima puntata della nuova stagione. Incredibili e sconvolgenti documentari, i wild file e le “mission impossibile” di Bear Grylls e Steve Backshall sono solo alcuni dei coinvolgenti contenuti mostrati. La conduttrice mentre stava scalando una montagna innevata ha introdotto tutte le storie di questa puntata e ha presentato il primo caso: un toro scatenato in una famosa corrida spagnola che ha travolto una parte di platea di pubblico. Un testimone oculare Jesus Egurza ha raccontato che il 19 agosto del 2011 il toro Chesero in seguito alla rottura delle sue corna infuriato si è diretto verso il pubblico causando parecchi feriti. Dopo questo caso c'è stata la storia di Alan Brenneka, un surfista di 19 anni attaccato da uno squalo bianco che ha perso l' intero braccio destro mentre pochi anni dopo anche una donna Dawn una bagnina professionista ha subito profonde ferite dallo stesso squalo.

Quindi un video su un ferocissimo dinosauro il T- Rex; in esclusiva è stato mostrato un morso di questo maestoso animale avvenuto ad Alberta, 75 milioni di anni fa, in seguito ad un combattimento tra rivali. La conduttrice ci proietta a Picco del Delirio, una montagna del Canada dove Josh Minn uno sciatore è precipitato da 30 metri di altezza; i soccorsi trovano il ragazzo sano e salvo con solo una slogatura al polso e un taglio alla coscia destra. Quindi documento sul tuffatore Tod Trawn, che si è schiantato contro gli scogli in California e si è rotto la colonna vertebrale; poi “viaggio” in Botswana, Africa dove incontriamo un branco di elefanti. Rob Wishana un giornalista in safari ha ripreso da lontano un cucciolo di elefante assetato in fin di vita. Il povero elefantino non riesce a sopravvivere alla mancanza di acqua e muore a 50 metri dal lago. Segue Wild file sulla murena Emma, un pesce di 2 metri di lunghezza accudito da Matt Buncher. Questi mentre stava aprendo la busta del cibo come ogni giorno viene azzannato dal pesce che gli stacca completamente il dito; a seguire c'è la storia di Bram, un giovane cacciatore dilaniato da un Grizzly affamato sulla altura in Montana. Dopo una lunga colluttazione riesce ad uccidere l' orso con un fucile; aveva dilaniato tutta la coscia ma è stato salvato dopo pohe ore da alcuni cacciatori, suoi compagni di caccia. E' tempo della classifica delle "imprese impossibili": al numero 5° c'è l'inseguimento di un tacchino di 8 kg a danno di un poliziotto; poi il salvataggio di una rana ingerita da un serpente per intera da parte di un'altra rana; l' attacco da parte di un' oca furiosa di un bagnante; al secondo posto c'è la caduta da 60 metri di un cane sotto il peso di una valanga; al primo posto c'è un uomo aggredito da 4 tigri. La Cicogna introduce un servizio che ha ripreso una scena vera ovvero l' attacco di un uomo e del suo cane da parte di un alligatore ; purtroppo l' uomo ha perso 2 dita della mano destra per difendere se e la sua cagnolina Mandy. Il mammifero tra i più feroci al mondo è l' ippopotamo che è dotato di grande forza e voracità: un video ha mostrato le sue caratteristiche. Fiammetta in questa puntata dovrà svolgere una Missione Wild: quella di vivere sulle Alpi a 4000 metri di altezza e a - 30 gradi di temperatura con una borraccia, un coltello e senza cibo; a quella temperatura le estremità come mani e piedi devono essere sempre coperte per evitare dispersione di calore. Fiammetta insieme al suo compagno di avventura Emanuele hanno cenato con un lepre ritrovata dal cane Lassie. Continua alla pagina seguente.



  PAG. SUCC. >