BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

IL TREDICESIMO APOSTOLO/ Anticipazioni penultima puntata: Claudia incinta di Pietro… Riassunto quarta

Pubblicazione:

Claudio Gioè e Claudia Pandolfi  Claudio Gioè e Claudia Pandolfi

IL TREDICESIMO APOSTOLO – Anticipazioni quinta e penultima puntata. Avvincenti sviluppi nella story line di Claudia e Gabriel nella fiction di Taodue, prima del finale. Quale decisione prenderà Gabriel Antinori? Lasciare la Chiesa, che gli ha nascosto una tremenda verità per anni, oppure restare “protetto” dalla Congregazione, come vorrebbe lo zio Antinori? Anche Claudia, alle prese con un fatto sconvolgente che la riguarda, dovrà prendere una decisione importante che potrebbe cambiare per sempre il suo rapporto con Gabriel. Prima di scoprire la trama della quinta puntata, in onda mercoledì 1 febbraio 2012, il riassunto del quarto appuntamento. Nel primo episodio, Sara, viene guidata da una luce abbagliante in un campo. La ragazza cade priva di sensi al suolo e svegliandosi, scopre di avere uno strano segno sul ventre. Monsignor Antinori convoca Gabriel (Claudio Gioè) e Isaia perché indaghino su questo caso: Sarà è incinta ma è illibata. Come si spiega tutto questo? Intanto Claudia e il gesuita si lasciano andare a una bacio appassionato, che viene fotografato da Pietro, che consegna le istantanee a Isaia, pronto a usarle per eliminare Gabriel per la corsa al vertice del Direttorio. Pietro ha una storia d’amore con Giulia, ma non dice nulla lei del suo tradimento a Gabriel. Indagando sul passato di Sara, scoprono che la ragazza doveva sposarsi con Mattia, un capitano dell’aeronautica, scomparso durante un volo in circostanze misteriose. Secondo Gabriel la gravidanza di Sara potrebbe essere legata a un rapimenti alieno, per Claudia è il risultato di una violenza repressa. Il caso si chiude lasciando un mistero: Sara si allontana con Mattia nel campo in cui appare un cerchio nel grano e sparisce. Dopo aver visto il fantasma del padre e aver vissuto un terribile incubo, Gabriel si reca con Claudia a San Romano, località dove trascorreva la sua infanzia. Nel casolare trovano un inquietante libro appartenuto a Sebastiano Antinori il papà di Gabriel, ma interviene Serventi che dopo aver tramortito il gesuita e Claudia, fa sparire il libro. Serventi e una misteriosa donna cercano l’antivangelo. Un libro che Alonso rivela ad Antinori essere molto pericoloso. Il padre di Gabriel era legato a una setta satanica. Nel secondo episodio una donna, architetto di quarant’anni, paralizzata a vita dopo un incidente sul lavoro, miracolosamente riprende a camminare. La figlia viene contattata da Gabriel e Isaia, ma la donna non vuole avere a che fare con la Chiesa. Serventi si rivela a Gabriel e gli propone di lasciare la chiesa per entrare nella sua setta: il dono di Gabriel può ridare la vita, ma può essere usato al contrario. E’ un rituale di questo tipo che Gabriel ha visto e poi rimosso la notte in cui sua madre è morta cadendo dal tetto? Alonso aiuta Antinori a indagare su Serventi. Leggendo il libro di Giordano Bruno scoprono che se Serventi si fa chiamare il Candelaio, possono esserci anche gli altri “personaggi” appartenenti alla setta. Rosa, la donna miracolata, è protagonista di un fatto sconcertante, una forza misteriosa mette a soqquadro la casa e sui muri appaiono strane scritte etrusche. Indagando Claudia scopre che la donna era stata da Maya, una guaritrice, che le ha dato un bracciale che Rosa aveva già visto nel luogo in cui è accaduti l’incidente. Antinori  la Munari scoprono che la guaritrice è sparita. Il bracciale nasconde un antico segreto: per continuare a camminare Rosa dovrà compiere un sacrificio a un demone. Continua alla pagina seguente.



  PAG. SUCC. >