BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

LE IENE SHOW/ Anticipazioni: la farmacia illegale, assenteismo a Roma e manifesti abusivi. Stasera 26 gennaio 2012

Pubblicazione:

I conduttori della passata stagione  I conduttori della passata stagione

Le Iene contattano così i Carabinieri, che attraverso i Nas decidono ai apporre i sigilli preventivi alla farmacia. In un'altra inchiesta la iena Filippo Roma mostra come, in alcuni uffici comunali della Capitale, diversi dipendenti pubblici, fatti salvi i casi di permessi regolarmente presi, sono soliti timbrare il cartellino di entrata e poi allontanarsi dal posto di lavoro, chi per fare colazione, chi per sbrigare alcune commissioni personali come andare al supermercato, in farmacia o in banca. Un nuovo caso di assenteismo, quindi, e la iena sottolinea, inoltre, come tra i dipendenti, alcuni beggiano due o tre cartellini simultaneamente. Filippo Roma andrà allora a chiedere chiarimenti a vari onorevoli e dirigenti, ricevendo risposte da non perdere. 
È solo di pochi mesi fa il servizio di Paolo Calabresi che sottolineava come a Roma nel 2010-2011 tutti i grandi partiti politici avevano attaccato migliaia di manifesti negli spazi comunali senza pagare neanche un euro di tassa di affissione. Così, a fronte della recente campagna nella capitale per il tesseramento del PD, Calabresi, dopo aver notato come anche i nuovi manifesti siano abusivi decide di recarsi all’Assemblea Nazionale del partito per raccogliere alcuni commenti, tra cui proprio quello di Bersani.



© Riproduzione Riservata.

< PAG. PREC.