BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

ROMANZO FAMILIARE/ Da Scampia a Trieste cinque famiglie italiane si raccontano, tra real-tv e talk show. 18.30, Tv2000

Pubblicazione:

Fonte: Fotolia  Fonte: Fotolia

Romanzo familiare, tutti i giorni 18.30, Tv2000 -  La real tv a “misura di famiglia”: è la sfida che si propone il programma in onda su Tv2000 Romanzo familiare, a metà tra il reality e il talk show, e molto legato all’attualità e alla vita quotidiana delle famiglie italiane. Perché Romanzo familiare, appunto, racconta la vita, le gioie e le fatiche quotidiane, le scelte e le decisioni di cinque famiglie italiane di diversa origine, profilo sociale, composizione.
Ogni giorno nel corso di una puntata è protagonista di volta in volta una delle cinque famiglie, che si racconta attraverso la tecnica del video-diario e, in collegamento in diretta da casa con lo studio, i suoi membri raccontano la propria vita, gioie, dolori, decisioni che si trovano ad affrontare in questo momento. In studio, a condurre una trasmissione che si presenta come finestra spalancata sulla realtà per raccontare, capire, discutere, ci sono Arianna Ciampoli e Antonio Soviero, insieme a tanti ospiti e altre famiglie. Così da offrire un’occasione per testimoniare e scambiare le diverse esperienze, aiutarsi ad affrontare le diverse situazioni che si presentano nella vita di ogni giorno.
Ogni famiglia proviene da una parte diversa dello Stivale, è composta in vario modo, vive in un diverso contesto sociale. C’è ad esempio la famiglia Amoroso che vive con coraggio nel difficile quartiere napoletano di Scampia: il padre, operaio alla Fiat, è da poco rientrato in fabbrica dopo la cassa integrazione, mentre la mamma confeziona abiti da sposa. Insieme ai due figli affrontano la quotidianità in un luogo non facile, ma che risulta meno ostico grazie alla compagnia con tutta la comunità parrocchiale. C’è poi la famiglia numerosa di Trieste: Mamma casalinga, papà bancario, i Turini hanno 7 figli, la più grande, Gaia, ha 14 anni; l’ultimo arrivato, Davide, ha solo sei mesi. La situazione economica famigliare è solida, ma il nucleo così numeroso comporta tante scelte e sacrifici quotidiani.
C’è anche la famiglia benestante che vive a Bolsena (Viterbo) in una villa spettacolare sul lago: la famiglia Naddeo vede convivere sotto lo stesso tetto nonni, figli, nipoti e… sette cani.



  PAG. SUCC. >