BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

TIZIANO FERRO SUL 2/ Da Perdono a La differenza tra me e te, il cantante racconta carriera e vita affettiva

Pubblicazione:

Tiziano Ferro  Tiziano Ferro

Oggi tiziano è un trentenne sereno che nel suo libro autobiografico ha raccontato alcuni dettagli della sua vita affettiva. A volte, dice lui, non accettando alcuni dettagli di sé stessi si conduce una guerra immotivata. A certi bisogni invece bisogna rispondere in maniera naturale e serena, mentre lui per molti anni ha sempre risposto con le canzoni, come se le canzoni servissero ad ovviare anche alla sua timidezza che lo portava a limitarsi persino nei rapporti con gli altri.
Tiziano è uno che pensa in grande, dice Jovanotti, e nel pop è una qualità fondamentale quella di sentirsi adatti a spaccare il mondo. Come orizzonti lui lo vede discendenti di Modugno o di Massimo Ranieri, che un po' glielo ricorda in certe sue intensità teatrali o interpretative.
Tiziano ha anche qualcosa da dire riguardo al prezzo dei dischi, perché egli spesso sente persone che dicono che preferiscono scaricare musica gratis anziché comprarla, però non accetta chi gli dice che i dischi costano troppo, perché ormai un disco arriva a costare intorno ai 12 euro che, per un oggetto che rimarrà sempre nella tua vita non è affatto molto, soprattutto se si confronta con altri beni di lusso molto superflui di cui si potrebbe fare a meno. Tiziano però resta legato al disco come oggetto che ti può proiettare ogni volta verso un viaggio bellissimo che non ha prezzo.
Alla sua timidezza ha fatto molto bene il Gospel, che per lui è stato un punto di svolta, una sorta di chiave. A Latina intanto ancora cantano nei locali i Big Soul Mama, il gruppo nel quale Tiziano cantava in origine e con il quale ha maturato un sacco di esperienze.
Uno dei momenti della sua vita che Tiziano ricorda con più piacere risale alla fine della scuola, quando terminò gli esami di maturità e scoprì di aver avuto anche un voto più alto di quanto si aspettasse. Un vero e proprio giorno più felice di tutta la sua vita Tiziano non saprebbe però individuarlo.
Egli ricorda che la prima volta che sentì "Perdono" trasmesso da una radio era in macchina e rischiò di andare a sbattere.



© Riproduzione Riservata.

< PAG. PREC.