BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

ALLERTA METEO/ Pomeriggio 5: maltempo a Roma e situazione in Italia nella morsa di neve e gelo

Pubblicazione:

Infophoto  Infophoto

ALLERTA METEO - A Pomeriggio gli gli aggiornamenti sull'allerta meteo, che intersserà molte zone d'Italia inn questo weekwnd di gelo e neve. nela diretta di Pomeriggio 5 sono state date informazioni in tempo reale sulla situazione meteo. E non sono mancate le polemiche per quianto riguarda l'emergenza meteo nella città di Roma. In vista dei 30 cm di neve previsti, questa volta l'amministrazione comunale di Roma non ha voluto correre rischi: il sale è stato sparso da stamattina, le scuole restano chiuse anche domani e i cittadini fanno scorte di viveri. Nello studio sono ospiti di Barbara D’Urso  ci sono Gianluca Buonanno di Lega Nord, sindaco di Varallo Sesia. In collegamento ci sono  il vicesindaco di Roma Sveva Belviso e Teodoro Buontempo della regione Lazio. La polemica scatta immediatamente dopo aver dato parola a Buonanno, che oggi si è presentato con una saliera in Parlamento, gesto ironico verso l'amministrazione della capitale. Dopo aver dato la sua opinione, viene esortato dalla Belviso a "non permettersi di parlare così" e a "pensare alle sue emergenze, perché non si può paragonare il suo paesino a una città di 4 milioni di abitanti". Ma Bonanno risponderà a gran voce: "andate a lavorare, perché vi manteniamo noi". Dovrà intervenire la conduttrice a interrompere il dibattito che stavsa assumendo toni caustici, per dare spazio a aggiornamenti da tutta l'Italia.

Da Tagliacozzo (L’Aquila) Roberto Lamura mostra una situazione drammatica: è caduto un metro di neve, e ne continua a cadere. Da Ripatransone (Ascoli Piceno), Remo Croci riporta lo stato della nevicata in Abruzzo: continua a cadere e posarsi, creando difficoltà perché e scorte di sale, come ha comunicato il sindaco di Ascoli Piceno, stanno terminando. Luca Pesante riporta la situazione dall'isola del Giglio: anche in Toscana nevica come non avveniva da 20 anni, e la nave Costa Concordia, ancora inabissata è ricoperta. Questo comporta che non possano continuare le ricerche di coloro che ancora risultano dispersi e le operazion idi rimozione del carburante.

Dopo gli aggironamenti dal Centro Italia, dove la situazioner meteo risulta più impegnativa rispetto ad altre zone, a Pomeriggio 5 si torna a parlare della situazione di Roma.

Da Montecitorio, Stefano Pedica dell'Italia dei Valori è in collegamento per parlare dell'argomento. Una serie di reportage mostrano l'obbligo di catene imposto a Roma nella giornata odierna: non vanno montate, ma tenute in dotazione, pena la multa di 250 Euro. Il vicesindaco  Belviso parla di un fenomeno "vergognoso": la vendita a prezzi proibitivi di tali accessori, come speculazione sull'emergenza. Il vicesindaco parla di controlli della finanza volti a punire il fenomeno. La polemica di Buonanno continua: "avete bloccato tutta Roma per una pioggia. Stamattina a Roma non c'era nulla. Dovete vergognarvi". La Belviso non accetta le parole di fuoco del parlamentare: "per favore, pensi al suo paese, sta divenendo fastidioso". A questo punto interviene Buontempo, confermando in parte la tesi di Buonanno, ma riversandosi sui “difetti” della protezione civile e sui disagi di ENEL, ANAS e Ferrovie dello Stato. Continua alla pagina seguente.



  PAG. SUCC. >