BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

LE IENE SHOW/ Ricette false e farmacisti senza scrupoli a Novi Ligure (video)

Pubblicazione:

Giulio Golia  Giulio Golia

Le Iene Show, puntata del 9 febbraio 2012 – Ieri sera è andata in onda una nuova puntata di Le Iene Show, condotto come sempre da Ilary Blasi, Enrico Brignano e Alessandro Gassman. Andiamo subito a vedere quali inchieste e servizi hanno proposto nel corso dell’appuntamento di ieri, giovedì 9 febbraio. Il primo servizio riguardava una vasta truffa organizzata da un amministratore condominiale che gestiva gli interessi di oltre novanta condomini di Milano. Improvvisamente però scompare, dopo aver lasciato un buco di oltre 5 milioni di euro nelle spese condominiali, abbandonando circa tremila famiglie che avevano riposto fiducia in lui. La iena Viviani si mette sulle sue tracce e, dopo aver accumulato informazioni sul truffatore, si fa trovare sotto casa sua. La casa non sembra lussuosa, ma anzi abbastanza modesta, quindi il soggetto in questione sembra essersi giocato la bella somma milionaria al lotto e sui cavalli, facendo investimenti sbagliati. I truffati non rivedranno, quasi sicuramente, i loro soldi. Si continua poi con la scottante inchiesta su alcune  farmacie e i medici di Novi Ligure, seguita dalla iena Toffa: farmacisti senza scrupoli, in accordo con medici di Novi Ligure, si fanno infatti recapitare ricette false per defustellare i medicinali e guadagnarci sopra. La Toffa si è rivolta direttamente all'ASL di competenza, che non è stata in grado di chiarire il problema, confermando i controlli costanti e puntuali alle farmacie del distretto. A seguito delle domande pressanti della iena, però, la responsabile è stata presa alla sprovvista, incapace di replicare e fornire spiegazioni adeguate ai dubbi mossi dall'inviata. Si passa poi alle risate e, dopo qualche sketch in studio tra Brignano e Gassman, ecco le iene Bugs che ripropongono lo scherzo “Mortacci tua”, in cui insultano diversi vip che superano la linea gialla posta per terra.

Tra i malcapitati di questa puntata figurano Bruno Pizzul, Edison Cavani e Gerry Scotti. Intervista della serata è quella a Vittoria Schisano, che prima si chiamava Giuseppe, un attore noto al grande pubblico che ha deciso di cambiare sesso. Dopo qualche difficoltà iniziale, anche genitori e familiari sono riusciti ad accettare il cambiamento repentino del ragazzo, accogliendolo, alla lunga, con grande soddisfazione. A seguire, Pelazza introduce una delle sue scottanti inchieste, entrando nel complicato mondo delle scommesse calcistiche illegali. Uno scommettitore, che per motivi di sicurezza ha concesso un'intervista a volto coperto, ha spiegato nel dettaglio come scoprire che una partita è truccata, basandosi sulle quotazioni dei principali siti di scommesse online. L'intervistato ha poi mostrato con che facilità è possibile giocare grosse somme, anche milionarie, su siti asiatici dove non si viene segnalati, al contrario dell’Italia, per giocate superiori al migliaio di euro.  Comincia poi in studio il lungo monologo di Brignano, che questa volta parla della neve e dei tanti disagi.



  PAG. SUCC. >