BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

SANREMO 2012/ Moda e Festival: gli spacchi di Belen e i vestiti "giovani" tra glam e trash. La seconda serata

Pubblicazione: - Ultimo aggiornamento:

Elisabetta Canalis e Belen Rodriguez (Foto: Infophoto)  Elisabetta Canalis e Belen Rodriguez (Foto: Infophoto)

SANREMO 2012: LA MODA AL FESTIVAL DELLA CANZONE (SECONDA SERATA) - Nonostante i propositi, ci ritroviamo ancora di fronte alla tivu (leggi il commento alla "moda" della prima serata del Festival di Sanremo); dopo una prima serata con il botto (per ascolti e polemiche, non certo per lo spettacolo), ci mettiamo in “trepidante” attesa, molte le domande: Celentano sì o no? Il televoto si sarà ripreso o la giuria scriverà il nome del preferito su un bigliettino? Ivana Mrazova ce la farà o presenzierà in diretta da un letto di ospedale? Eva contro Eva, (Belen/Canalis) riusciranno a sembrare delle presentatrici? Ma soprattutto è la serata dei giovani, andranno sul sicuro con outfit sobri o cercheranno di fare colpo con look da veri artisti, fuori dalle righe e indimenticabili? Eppoi tornano i big.  L’ansia ci attanaglia. Lo spettacolo è preceduto da una gag dei I Soliti Idioti in cui lo smoking di Morandi è fatto a pezzi, presagio? La rassicurante sigla dell’eurovisione e si parte: le parole di M.L.King accompagnano il balletto iniziale alla Black&White, sorvoliamo che è meglio. Morandi comincia con una giacca da domatore da circo (vogliamo Moira Orfei, adesso!) e introduce la Zilli: mai scontata, lei è bellissima non si può dire lo stesso del look, un miniabito sempre Westwood, stampa oro su fondo arancio, maniche lunghe con spalle a sbuffo, orecchini importanti a cerchio e lunga treccia, questa sera omaggia il capodanno Cinese? Breve intermezzo di Papaleo con tanto di elmetto giallo, l’accessorio della prossima stagione, e arriva Arisa (dai feedback di ieri probabile finalista), ripulita e con un look elegantissimo, giacca in velluto nero e abito lungo nero con profondo scollo forse un po’ sottotono.
Sembra che causa voto annullato di ieri, stasera vedremo il festival della canzone, 15 minuti e già tre canzoni, un record! Bertè (o meglio le labbra della Bertè, lei non si vede)-D’Alessio, sembra non si siano cambiati da ieri, anzi no D’alessio ha una giacca in pelle a un bottone, sembra un tronista ma lo confesso: RE-RE-RESPIRAREEE mi ha preso, forse è meglio che spenga prima che sia tardi.
Ma ecco le bellone, ammazza quanta carne Belen! Due spacchi lunghi così, da bollino rosso, firmati Puglisi, la Canalis ha sempre la vis comica di una lastra di marmo, accanto a Belen sparisce insieme al vestito Cavalli che indossa, ultimi big per ora, Dalla/Carone (vestito Armani). I primi giovani sono Alessandro, 15 anni, giacca profilata in strass su t-shirt bianca, jeans informe, sneaker bianche con linguetta sotto effetto di doping e ciuffetto regolamentare, la giovane età non giustifica la mancanza di gusto e di intonazione. Giordana, 18 anni canta Incognita Poesia, con un poncho bicolore cammello e arancio abbinato in modo improbabile a dei leggings neri, per ora l’incognita è il suo gusto, la canzone conclusa con citazione finale del ra-ta-ta-ta di Morandiana memoria – non basta, eliminata.
Ritornano i big coi Matia Bazar, vestiti da tango con tanto di fusciacca rossa in vita per lui (il ritornello ricorda Gente come Noi solo a me?), seguiti da "Ugenio" Finardi (troppa America e la Canalis si scorda pure l’italiano). Ritornano I Soliti Idioti, ma non fanno ridere. Altri giovani, Celeste Gaia, si presenta con un look da spiaggia/barbie Malibu: short nero e top rosso, con collant però, è pur sempre Febbraio e fa freddo, sto davvero invecchiando se mi aspetto qualche sforzo in più per un debutto a Sanremo, non chiedo certo l’haute couture -eliminata. Seguono gli Iohosemprevoglia, davvero si chiamano così? Per ora il livello dei giovani mi sembra sotto la sufficienza.



  PAG. SUCC. >