BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

POMERIGGIO CINQUE/ Le polemiche su Sanremo 2012, da Celentano a Belen Rodriguez, con ospite Platinette

Pubblicazione:

Celentano e Morandi (Infophoto)  Celentano e Morandi (Infophoto)

Al telefono interviene Rosita Celentano che dice che non riesce a far finta di niente rispetto alle polemiche che sono nate su suo padre. La cosa che le dà più fastidio è il fatto che per suo padre parlano 50 anni di fatti che hanno mostrato la persona che è davvero. Invece in questi giorni si parla solo dei quattro fischi che ha ricevuto piuttosto che delle standing ovation. E' come con Whitney Houston ed Amy Winhouse, che quando muoiono poi i media stanno lì ad inneggiarle, ma intanto non fanno altro che accanirsi nel distruggere gli idoli popolari. Sono i giornalisti però che hanno perso secondo Rosita perché ormai con i social network la gente esprime il suo parere e non si fa influenzare da quel che dicono i giornali. Tutti attaccano Celentano, però allo stesso tempo a tutti fa comodo, perché fa vendere i giornali e fa fare audience. La Bellaspiga dice che Celentano non si può permettere di parlar male di Aldo Grasso in modo così maleducato. Biondillo continua inoltre a sottolineare che l'immagine della donna che è venuta fuori da questa trasmissione è del tutto deprimente. Platinette però sottolinea che si trattava di donne che erano consapevoli del loro ruolo. Anche Barbara ad esempio ha fatto delle foto spogliata quando era molto giovane, dice lui, ma non per questo si sente una donna oggetto. La Bellaspiga però dice che vorrebbe che le donne belle in questo mondo potessero mostrare il cervello anziché la farfallina.
La Celentano interviene di nuovo per sottolineare che il compenso di suo padre non viene solo dal canone, perché dietro Sanremo c'è anche un sacco di pubblicità. Rosita si dice inoltre dispiaciuta del fatto che i giornalisti, che fanno un mestiere così bello, vadano a distorcere la realtà. La figlia di Celentano vuole inoltre ribadire che suo padre non è solo un cantante, ma un artista completo e quindi è normale che non canti solamente. Gianni Biondillo vuole dire però una cosa a Rosita. Tutti continuano a dire che Celentano non ama le critiche, ma lui ci ha lavorato gomito a gomito e se c'è una cosa che non gli è sfuggita di Adriano è che ascolta tutto quello che gli viene detto, anche se si tratta di critiche. Quando capitò infatti che Biondillo gli disse "hai ragione tu", lui per la prima ed unica volta lo sgridò, dicendogli che aveva il dovere di criticarlo.



© Riproduzione Riservata.

< PAG. PREC.