BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

SFOOTING/ Tutti invitati a Cala Il Sipario per “La grande notte degli Oscar sardi”

Pubblicazione:

Le statuette in costruzione (Foto: Infophoto)  Le statuette in costruzione (Foto: Infophoto)

Zurru: Sergente Garcia L’Orcu, io, Zurru, lo so che in quella posàda sei!

Sergente Garcia L’Orcu: (sporgendo la testa dall’uscio della taverna) Ehi Zagor! (e gli fa una pernacchia)

Zurru: (rivolgendosi verso la telecamera) Zagor chiamato mi ha! Avete sentito? Zagor chiamato mi ha!! Ma io Zagor non sono, Zurru io sono! Vero è che Zagor e Zurru per zeta cominciano tutt’i dui, ma quell’altro Zagor si chiama e io Zurru: zeta come Zurru, U come urru, R come rru, R come ru e U come u finale di Zurru.(Guardando di nuovo verso la locanda) Ehi pancione, Zurru io sono, non Zagor, capito mi hai?

Sergente Garcia L’Orcu: (uscendo dalla locanda) Ma questa non è la storia di Zagor? Per mille pinte di Vermentino della Gallura, ho sbagliato fumetto! (essendo un sardo di origine spagnola, non ha la tipica costruzione di frase alla sarda, che prevede il verbo sempre in fondo alla frase. Capito ci avete?)

Zurru: (sguainando la pattadesa) Sergente Garcia L’Orcu, l’ora tua è arrivata!

Sergente Garcia L’Orcu: Corazòn?

Zurru: Le cinco e mesa!

Sergente Garcia L’Orcu: Oh casso, vado a cassa! (e fa per allontanarsi)

Zurru: No, marrano, sfuggire non puoi alla pattadesa di Zurru! Musica!

(il coretto di giovani damigelle vestite di nieddu rimane basito: a questo punto era previsto dal copione un assolo di Garcia L’Orcu, intitolato “Pigatelo bivu o mirtu [prendetelo vivo o morto], pues accappiatelo [poi legatelo] pure con filu ‘e ferru”).

Zurru: Per chi attento non è, raffermo. No, marrano, sfuggire non puoi alla pattadesa di Zurru! Musica!

(il coretto non fa una piega, intento com’è a riguardarsi il copione per capire dove sta l’errore) 

Zurru: Ri-rifo. No, marrano - e qui i marroni a girar cominciano -, sfuggire non puoi alla pattadesa di Zurru! Musica! (silenzio) Musicaaaaaaaa!!!



< PAG. PREC.   PAG. SUCC. >