BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

OSCAR 2012/ Miglior film straniero: Bullhead, Una sperazione, Footnote, In darkness, Monsieur Lazha (scheda dei candidati)

Pubblicazione:

Foto Infophoto  Foto Infophoto

"Monsieur Lazha" è un film drammatico del regista canadese Philippe Falardeau tratto dall'opera teatrale dell'autrice Evelyne de la Chenelière. Il film narra la vicenda di Bachir Lazar, un maestro algerino immigrato in Canada. Il maestro viene assunto in una scuola per insegnare in una classe dove la precedente maestra si è impiccata. La direzione della scuola impone che non si parli della vicenda, nella speranza che i piccoli alunni possano dimenticarla, ma il maestro non la pensa nello stesso modo. Il film descrive il conflitto dell'uomo che da un lato teme di essere cacciato dalla scuola e dall'altro cerca di far valere la sua opinione su come gestire la vicenda. Il film ha vinto il premio quale miglior film canadese alla 36esima edizione del Toronto film festival.

"Una separazione" è un film iraniano del regista Asfghar Farhadi che lo ha anche scritto. E' riuscito a vincere già diversi premi ad esempio l'Orso d'oro  al Festival di Berlino. In tal modo è risultato il primo film iraniano a vincere tale prestigioso riconoscimento. E' la storia di una coppia di sposi, nadir e Simin, che vino nella capitale Teheran con la figlia di 11 anni. I due stanno per separarsi: lei vuole andarsene con la figlia dall'Iran, ma il marito non è d'accordo. L'uomo infatti vuole rimanere vicino al padre malato di Alzaheimer: quando lui dirà di no una ultima volta, lei chiederà il divorzio. La domanda di divorzio verrà però rifiutata dai giudici.



© Riproduzione Riservata.

< PAG. PREC.