BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

LE INVASIONI BARBARICHE/ Ieri sera Geppi Cucciari a Sanremo 2012, Robecchi su tasse e evasione fiscale, Veronica Pivetti racconta la sua depressione

Pubblicazione:

Le invasioni barbariche  Le invasioni barbariche

Le invasioni barbariche ieri sera - Serata al femminile per la puntata delle Invasioni Barbariche: ospiti di Daria Bignardi sono infatti Geppi Gucciari, Veronica Pivetti e Carla Cantone. Ma non finiscono qui le guest star del programma di interviste su La7: in studio anche Alessandro Rubecchi per parlare di tasse e, una volta superata la fascia protetta, si dà spazio anche ad una discussione sul film Shame.
In apertura delle Invasioni barbariche c'è Geppi Gucciari, conduttrice di G-Day, che accompagna Daria fa nel sommario della serata. Geppi conclude affermando che nella puntata si sarebbe parlato di tutto, tranne che di calcio, altrimenti rischi che ti si scagli contro la tifoseria, come è successo a lei con i tifosi del Napoli.
Carla Cantone, segretario generale della Spi-Cgl è la prima ad essere intervistata da Daria Bignardi. L'Italia, ha detto oggi Monti, è stata penalizzata dall'eccessivo buonismo sociale. Forse il premier, afferma Cantone, non conosce i problemi e la disperazione di tantissimi ragazzi che non trovano un posto di lavoro e di chi lo perde. Il professore, continua la Cantone, probabilmente si è lasciato andare un po' troppo, ma forse parlava in senso stretto dell'ambito economico, fa notare Bignardi. Il problema risponde l’ospite però non può essere l'articolo 18, e il professore non dovrebbe essere così supponente. Bisogna fare di tutto per trovare un accordo perché il Paese è in. Il segretario contesta anche il ministro Fornero, che ha affermato che il governo andrà avanti lo stesso anche se non si raggiungerà un accordo. I lavoratori non hanno più diritti e vengono sbattuti fuori dalle aziende. Abbiamo tre milioni di disoccupati, rileva Cantone, e i giovani che sono precari.
Con Alessandro Robecchi, giornalista e scrittore, si parla di tasse. C’è un problema enorme, afferma il giornalista, e sono i 120 miliardi di euro di evasione fiscale che vengono a mancare ogni anno al nostro Stato. Ernesto Preatori, imprenditore, interviene per ricordare che ci sono Paesi europei che hanno al momento più spinta economica dell'Italia, come del resto era nel nostro Paese subito dopo il primo dopoguerra. E' inevitabile nella storia che ci siano periodi in cui si sale ed altri in cui inevitabilmente si scende. Ma questo accade da sempre. In Italia non si ha più voglia di creare e di inventare e lui stesso non investirebbe nel nostro Paese ed invita ai suoi figli di andare all'estero. Ma allora qui non ci rimane nessuno. Daria ha anche un servizio da mandare in onda. Si tratta di una sorta di blitz effettuato presso alcuni locali milanesi. Molti hanno detto che l'evasione è necessaria per sopravvivere in Italia. Robecchi dice però che è un classico italiano quello degli imprenditori che si lamentano. Il suo pensiero è che bisogna pagare le tasse e smetterla di lamentarsi. A detta di Preatori un'eventuale inflazione non potrebbe che essere positiva.
A seguire, c'è ospite Veronica Pivetti, che ha appena pubblicato il suo primo libro, intitolato "Ho smesso di piangere". Daria dice che a lei in realtà viene un po' da ridere a leggerlo perché per come è scritto è invogliante. Veronica racconta di quando si è ammalata di tiroide, è stata curata male ed ha preso dei farmaci in dosi sbagliate. La depressione è stata terribile ed è durata sei anni, di cui i primi tre sono stati “bestiali”. 



  PAG. SUCC. >