BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

LA TALPA/ Un film dove la parola diventa "cibo" per la guerra

Pubblicazione:

Una scena del film La talpa  Una scena del film La talpa

Colin Firth, John Hurt e Mark Strong confermano il loro talento, ma è ancora più bello scoprire quello di Benedict Cumberbatch (ma chi di voi ha seguito la miniserie della BBC “Sherlock”, non si stupirà più di tanto) e di un Tom Hardy che, stranamente, contiene la sua esuberanza e la sua fisicità per dare vita a un personaggio diverso dai suoi soliti canoni.

La talpa è forse il miglior ritratto della Guerra Fredda: un ritratto intimo e toccante, feroce e distaccato, che ha il ritmo di un mondo che respira la paura e si ciba del terrore di una guerra che fa finta di non esistere eppure sopravvive sotterranea nei nostri cuori. E nelle nostre parole.



© Riproduzione Riservata.

< PAG. PREC.