BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

PROVACI ANCORA PROF 4/ Riassunto ultima puntata e finale. Ci sarà la stagione 5?

Pubblicazione:

Veronica Pivetti ed Enzo Decaro  Veronica Pivetti ed Enzo Decaro

PROVACI ANCORA PROF 4 - Riassunto ultima puntata e finale. Si è chiusa con il lieto fine Provaci ancora prof 4, la fiction di Rai Uno con Veronica Pivetti e Renzo Decaro: se qualche telespettatore avrà nostalgia delle avventure poliziesche e sentimentali della prof Baudino potrà rallegrarsi del fatto che, stando a ciò che sta circolando in rete, dovrebbe esserci anche Provaci ancora prof 5 nella prossima stagione televisiva. Da dove ripartiranno Renzo e Camilla? In attesa di scoprirlo prossimamente, ecco il riassunto dell'ultima puntata con il romantico finale. La prof. Camillla (Veronica Pivetti) investe una ragazza moldava, Irina, ma mentre la sta accompagnando in ospedale un rapinatore uccide la ragazza e ruba la borsa della Prof credendo sia della ragazza moldava. Dalle indagini sulla ragazza emerge che questa era la badante del professor Marini morto di recente. Prima di morire l'uomo aveva prelevato 300.000 euro, il commissario De Matteis pensa che Irina si possa essere impossessata del denaro e che qualcuno l'ha ammazzata per appropriarsene. Nel frattempo Carmen annuncia a Renzo (Enzo De Caro) che hanno vinto un concorso e che dovranno recarsi a New York per collaborare con un prestigioso studio per 5 anni. Camilla segue una traccia, Irina in macchina ha nominato una santa ortodossa, così con Marco (Cesare Bocci) si reca a parlare con il parroco. Scoprono così che Irina aveva intenzione di tornare in Moldavia, dove aveva lasciato il figlio, ma che prima aveva intenzione di trascorrere qualche giorno a Fornello. Il vice parroco dice loro di aver già parlato con la polizia, ma poi si scoprirà che l'uomo che lo ha interrogato era un falso poliziotto. Intanto al commissariato viene ascoltata la figlia del professore Marini che afferma che la badante moldava non le era simpatica e si dice convinta che abbia circuito il padre. Il commissario pensa che Irina sia stata uccisa dal complice che l'aveva aiutata a sottrarre i 300.000 euro al professore. Marco propone a Camilla di vivere insieme e lei dopo qualche tentennamento accetta. Tornata a casa Camilla trova Renzo che è andato a prendere Liviuccia a danza, ma la ragazzina non è contenta avrebbe preferito tornare con Diego, un suo amico che le ha regalato un braccialetto e del quale è innamorata. Camilla e Renzo si confessano i reciproci programmi e concludono che è necessario parlarne con Liviuccia, ma quando lo fanno scoprono che la madre di Camilla lo ha già detto alla nipotina. Camilla e Marco (Cesare Bocci) proseguono le loro indagini e vanno a Fornello dove una barista dice di aver visto Irina con un tal Gigi Taddei e dà loro l'indirizzo dell'uomo. Vanno a casa di Gigi, ma questi nega di conoscere Irina. Anche la polizia è sulle tracce di Gigi, ma l'uomo, dopo la visita di Camilla, si è volatilizzato. Camilla e Marco vanno a vedere la casa del professor Marini che la figlia ha messo in vendita. Mentre aspettano la donna parlano con il portiere dello stabile che racconta di quanto fosse buona Irina e di come, al contrario, la figlia del professore si vedesse poco e litigasse spesso con il padre al quale chiedeva sempre soldi. Arriva la donna e mentre visitano la casa, Camilla e Marco ascoltano una telefonata tra la signora Marini e un misterioso interlocutore dove si parla di un locale dove si gioca d'azzardo. Mentre si ritira a casa, Camilla viene minacciata con un coltello dall'assassino di Irina che vuole la borsa con i soldi, l'arrivo di Renzo però la mette in fuga. Il commissario De Matteis (Flavio Montrucchio) decide di mettere Camilla sotto scorta e l'affida a Torre. La prof però con l'aiuto dei suoi alunni riesce ad eludere la sorveglianza del poliziotto e scopre che Irina aveva una gemella, Costantina, detta Ina. Le due sorelle avevano deciso di tornare in Moldavia con i soldi donati dal professore Marini a Irina e che si erano rivolte a Gigi per avere un passaporto. Irina però desiderava andare al funerale del professore Marini. Ina era partita per la Moldavia aspettando che Irina e Gigi la raggiungessero, poi in preda ad un presentimento era tornata in Italia e aveva saputo quanto accaduto alla sorella. Per farsi perdonare della fuga Camilla si fa accompagnare da Torre nella sala da gioco frequentata dalla signora Marini. La trovano insieme ad un uomo, Belli, che chiama Camilla professoressa anche se la donna non si è presentata. Cercato dalla polizia Belli non si fa trovare. Intanto Liviuccia deve fare il suo saggio di danza nel quale sarà in coppia con Diego con il quale nel frattempo si è fidanzata. Durante il ballo Liviuccia cade e si sloga un polso. Camilla e Marco incontrano nuovamente Ina che racconta che Gigi è al mare e che vuole tenersi i 300.000 euro. Marco e Camilla decidono di intervenire, Renzo che è in ascolto per telefono scopre il piano dei due ed è preoccupatissimo. Accompagnata Ina da Gigi, Camilla e il suo fidanzato ascoltano la conversazione dalla macchina, grazie ad un microfono. L'uomo dice che non vuole dare a Ina i suoi soldi, ma nega di aver ucciso Irina. Uscita Ina dalla casa la prof e Marco intervengono e costringono Gigi a restituire i soldi, ma lui tira fuori una pistola e minaccia Camilla. Arriva Renzo che distrae Gigi che viene poi bloccato da Marco. Continua alla pagina seguente.



  PAG. SUCC. >