BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

NON SPARATE SUL PIANISTA/ Gino Paoli canta “Senza fine” e Katia Ricciarelli si cimenta in “E se domani” (video)

Pubblicazione:

Fabrizio Frizzi  Fabrizio Frizzi

Non sparate sul pianista. Gino Paoli canta “Senza fine” - video - Ieri sera per la seconda puntata del game show di Rai Uno, "Non sparate sul pianista", condotto da Fabrizio Frizzi, sono scese in campo la squadra bianca, composta da Anna Falchi, Claudio Lippi, Amedeo Minghi, e la squadra nera, formata da Lorenzo Crespi, Katia Ricciarelli e Max Giusti. Ad accompagnare le esibizioni canore dei vip in gara ci sono i due pianisti Alberto Laurenti e Michele Contesi. La gara è caratterizzata da un colpo di scena proprio sul finale, con un totale ribaltamento del punteggio e l vittoria della squadra che inizialmente sembrava essere irrimediabilmente indietro.
La prima manche del gioco se la aggiudica la squadra bianca, che va così 1-0. A seguire c'è una domanda bonus su "La prima cosa bella", ma la squadra bianca non conosce la risposta esatta. Ascoltiamo canzoni bellissime cantate dai vip, come "Il cielo in una stanza" o "Una donna per amico". Questo mentre la squadra bianca canta "Un ragazzo fortunato" di Jovanotti e va ad un punteggio di 2-0.
L'aver indovinato il titolo della canzone dà loro diritto ad una prova ulteriore per conquistare un altro punto. Partecipano a questa prova tre ragazzi, Lucio, Raffaele e Antonio, che questa sera sono ospiti in studio. Tutti e tre dicono di saper cantare, ma solo uno ha spiccate doti vocali. Tocca alla squadra bianca indicare il nome del ragazzo. Dicono Raffaele e la risposta è esatta. Raffaele fa sentire dunque la sua interpretazione del brano "Meraviglioso" dei Negramaro.
Si continua con la gara canora e Max Giusti canta insieme a Lorenzo "Vorrei incontrarti tra 100 anni" di Ron. La squadra nera ha decisamente bisogno di recuperare punti sulla bianca, che è ormai in netto vantaggio. La loro soluzione però non è quella esatta e nonostante la ribellione di Katia Ricciarelli, la parola passa alla squadra bianca, che va a 4 punti e poi a 5, grazie alla prova aggiuntiva. La squadra nera è ancora a 0, ma c'è un'altra prova bonus. Si parte da quattro indizi e la canzone da indovinare è "Senza fine". Ci riesce la squadra nera, che conquista così il suo primo punto. E a cantare "Senza fine" arriva il grande ospite di questa sera, Gino Paoli, che a seguire propone un madley delle sue più belle canzoni.
Si prosegue poi con la gara e c'è uno scontro diretto tra Lorenzo Crespi ed Amedeo Minghi. Quest'ultimo ha la meglio e il punteggio si aggiorna a 6-1. Katia Ricciarelli gareggia poi contro Anna Falchi. La squadra nera passa così a 2 punti.
L'ultima prova di questa serie vede Max Giusti contro Claudio Lippi. E' Max ad avere la meglio. Si continua dunque con le canzoni da indovinare. Parte la squadra bianca, che è notevolmente in vantaggio. Per la prova successiva è Mara Venier a dare il primo indizio. Si tratta di una canzone cantata da Adriano Celentano ma anche da Giorgio Gaber. Marco Liorni aggiunge l'informazione che la stessa canzone fu eliminata a Sanremo. Si tratta de "Il Ragazzo della via Gluck" ed è la squadra bianca a dare ancora una volta la soluzione esatta. La squadra nera inizia a recuperare qualche punto sulla bianca.



  PAG. SUCC. >