BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

BALLANDO CON LE STELLE 8/ Andres Gil: da Il mondo di Patty al talent show, spero nel ripescaggio…e di fare l’attore

Pubblicazione:

Andres Gil e Anastasia Kuzmina  Andres Gil e Anastasia Kuzmina

BALLANDO CON LE STELLE 8 – Andres Gil spera nel ripescaggio – A Ballando con le stelle 8, nell’ultima puntata, è stato eliminato l’attore argentino Andres Gil. Per il concorrente del talent  show condotto da Milly Carlucci su Rai Uno non tutto è perduto perché ci sarà il ripescaggio e potrebbe quindi rientrare in gara insieme alla sua partner Anastasia Kuzmina. Andres è conosciuto e amato dal pubblico dei giovanissimi per il ruolo di Bruno nella telenovela argentina Il mondo di Patty, telenovela argentina che ha spopolato in Italia  e per la parte di Ivo in Incorreggibili. Il giovane attore argentino racconta in esclusiva a ilSussidiario.net la sua esperienza televisiva a Ballando con le stelle 8, ma svela anche le sue aspirazioni a livello professionale perché, come scoprirete nell’intervista, per Andres Il mondo di Patty e il talent show di Milly Carlucci sono solo un promettente inizio…  

Come motivi la tua eliminazione dal talent show?

Non credo per i voti della giuria: mi hanno assegnato due dieci e un otto, ma la scelta dell’eliminazione è affidata al televoto. E’ giustamente il pubblico che decide di mandare avanti nella competizione chi desidera e loro hanno preferito Lucrezia Lante della Rovere e Marco Del Vecchio, lasciando a me una scarsa percentuale. Ma non ho perso le speranze perché ci sarà il ripescaggio e spero quindi di poter rientrare in gara.

Ci racconti la tua esperienza professionale nella telenovela Il mondo di Patty, che ti ha fatto conoscere al pubblico italiano dei giovanissimi?

Recitare ne Il mondo di Patty è stata un’esperienza bellissima. E’ stato il mio primo lavoro come attore, ho imparato moltissimo e non mi sarei aspettato un risultato così importante, anche in Italia, in termini di share e audience. Recitare nelle telenovela è stata un’opportunità per cimentarmi con il musical perché abbiamo fatto diversi show in giro per il mondo. Ho avuto l’opportunità di conoscere molte persone, ma soprattutto ho capito davvero che nella vita voglio fare l’attore.

Pensi che l’esperienza a Ballando possa artisticamente esserti stata d’aiuto?

Ballando con le stelle è un programma molto visto dal pubblico italiano per cui, indubbiamente, rappresenta per me una grande possibilità per farmi conoscere. Io desidererei recitare nelle fiction e il talent show di Rai Uno è una grande opportunità nel senso della visibilità. Ballare non è la mia professione, ma certamente rappresenta un ottimo completamento del mio percorso artistico. Per un attore è molto importante, perché insegna ad aver maggiore padronanza del proprio corpo. Oggi, chi recita a livello professionale deve essere in grado di fare tutto. E, poi, è fondamentale continuare a imparare…

Ci racconti qualche retroscena durante le prove, sono state difficili, ti sei divertito?



  PAG. SUCC. >