BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

QUARTO GRADO/ Melania Rea: parla il super testimone. Roberta Ragusa, le novità. Fabrizio Pioli: Simona è in pericolo?

Pubblicazione:

Salvatore Parolisi  Salvatore Parolisi

QUARTO GRADO – Roberta Ragusa: ancora speranze? Il super testimone su Melania Rea – Quarto è grado è andato in onda su Rete 4 con ampi approfondimenti sulla scomparsa di Roberta Ragusa, importanti novità su Melania Rea alla vigilia del processo a Salvatore Parolisi e con drammatici risvolti circa la scomparsa di Fabrizio Pioli. La trasmissione condotta da Salvo Sottile inizia proprio con l’inquietante vicenda del giovane Fabrizio Pioli, un uomo trentottenne che frequentava Simona Napoli (conosciuta su Facebook) scomparso da Gioia Tauro, dove in serata è stata organizzata una grande fiaccolata dedicata a lui. Si sospetta del padre e del fratello della giovane donna e ora anche lei potrebbe trovarsi in pericolo. Per questo delitto è stato arrestato Domenico Napoli, fratello di Simona; il padre, Antonio, fortemente sospettato, è ancora ricercato. Pochi giorni fa, nelle campagne di Rosarno, è stata ritrovata bruciata l’automobile di Frabrizio e secondo alcune indiscrezioni, vi sono state rilevate tracce di sangue che verranno esaminate dagli inquirenti. L'inviata di Quarto Grado, riesce a trovare e a parlare con Rosina Napoli, la mamma di Simona, ma la donna dice di non sapere nulla e consiglia di chiedere informazioni al marito di Simona, da cui la ragazza si sta separando. Maurizio Costanzo, collegato in diretta, afferma che è straordinario il fatto che la città di Gioia Tauro abbia organizzato una fiaccolata in occasione di questo drammatico fatto. Continuano ad emergere nuovi particolari sul delitto di Melania Rea, la giovane madre sposata ad un uomo da cui è stata tradita: Salvatore Parolisi. Il caporalmaggiore, unico indagato per omicidio, ha fatto richiesta di rito abbreviato. Quarto Grado in questa puntata offre un inedito ed esclusivo aggiornamento: un ragazzo quel giorno stava girando in zona motorino e sostiene di aver visto un uomo che spingeva una bambina su un'altalena; parla poi di un misterioso 'uomo nero' ma non sa chi fosse. Alfredo Ranelli, che gestisce un chiosco nella zona in cui è stata uccisa Melania e ospite in studio, afferma di aver visto quel giorno una donna, ma dice di non poter essere sicuro che si trattasse di Melania; afferma però di aver visto Parolisi andare avanti e indietro più volte.

In studio si parla inoltre del caso di Mirko D'Angelo, un bambino scomparso dalla provincia di Teramo, l'l'11 marzo scorso mentre si trovava nella casa dei nonni paterni. E' stato portato via dal padre, Yuri. La madre del bambino, Evangelia Lazari, che è stata intervistata, si dispera e chiede al marito di riportare a casa il bambino. La donna vive in Grecia ed il bambino è stato affidato a lei dai giudici. La zia del bambino, Santina Mucci, in un'intervista, dice che il padre non farebbe mai del male al bambino e sottolinea che la madre nei confronti di Mirko è sempre stata assente.

Si torna poi a parlare di Roberta Ragusa, la donna scomparsa dalla sua casa di San Giuliano Terme (Pisa). E' indagato per omicidio il marito Antonio Logli e ci sono molti fatti che non tornano rispetto a ciò che lui avrebbe detto di aver fatto in quella nottata. Viene intervistata la cugina di Roberta, Marika Napolitano, secondo la quale Logli non è mai stato sincero. Intanto gli inquirenti stanno esaminando un furgone di proprietà della donna. sul quale sono state trovate tracce di sangue.Viene anche ricordata Lorenza Bernardoni, 62 anni scomparsa da ieri dal quartiere tiburtino a Roma. Quarto Grado fornisce poi gli ultimi aggiornamenti relativi alla tragedia della Costa Concordia. Schettino quella notte pare non indossasse gli occhiali che usava solitamente. Nel corso di un collegamento, Elio Vincenzi, marito di una delle vittime, afferma che troppe cose non sono state chiarite. Continua alla pagina seguente.



  PAG. SUCC. >