BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

I MENU’ DI BENEDETTA/ Le ricette da "Mille e una notte": il pane azzimo, il baklava e il tabulè. Preparazione e video

Pubblicazione:

Benedetta Parodi  Benedetta Parodi

Menù di Benedetta preparazione e video Il menù proposto in questa puntata da Benedetta Parodi si intitola "Mille e una notte", e ovviamente tutti i piatti che la conduttrice si accinge a preparare sono di origine mediorientale, dunque molto particolari, speziati e molto gustosi. L'ospite di oggi è uno chef, che lavora in una famosa catena di villaggi, e si chiama Massimo Sgobba, il quale porta in regalo alla conduttrice un bellissimo narghilè. Si passa quindi alla cucina.

Tabulè - Gli ingredienti per questo piatto sono: dell'acqua fredda, 1 peperone verde, 170 gr di bulgur, 4 cipollotti, 4 pomodori maturi, olio extravergine d'oliva, succo di mezzo limone, pepe, sale fino, 3 cucchiai di prezzemolo, olive nere denocciolate e 2 cucchiai di menta. Per prima cosa occorre gettare il bulgur in acqua fredda, e lasciarlo lì per mezz'ora circa. Si tagliano poi a dadini i pomodori, i cipollotti e i peperoni. Si scola poi per bene il bulgur, e si aggiungono poi le olive, che prima vanno tritate, il prezzemolo, la menta e le verdure. Infine si conclude il tutto con del succo di limone, del pepe, olio e sale.

Baklava - Gli ingredienti per preparare lo sciroppo sono: 430 gr di zucchero, 240 ml d'acqua, 1 scorza d'arancia e 1 di limone. Per la preparazione del Baklava invece occorrono: 15 fogli di pasta fillo, 100 gr di noci, 250 gr di burro, 100 gr di mandorle, 100 gr di pistacchi, della cannella in polvere, 3 cucchiai di zucchero, del pangrattato, 1 cucchiaio di miele, della panna montana, vaniglia, menta, fragole, zucchero a velo, mirtilli e ribes. Come prima cosa si prepara uno sciroppo con dello zucchero e dell'acqua, per poi aggiungere le scorze d'arancia e limone. Si prende poi una teglia e la si imburra, si ritagliano i fogli di pasta fillo, facendo attenzione alle dimensioni della teglia. Anche la pasta va imburrata, dopo di che si aggiunge la frutta secca, che va prima tritata per bene, della cannella in polvere, del miele, dello zucchero e del pangrattato. Si aggiunge allora un nuovo strato di pasta, sopra il quale versiamo nuovamente la stessa farcitura. Il processo va poi ripetuto un'ultima volta. La torta infine va tagliata in quattro parti, imburrata e ricoperta con quanto resta della farcitura. Il tutto va poi cotto in forno per circa 20 minuti a 180°. La preparazione si conclude poi versando lo sciroppo preparato. Si lascia riposare il tutto per ben 12 ore, decorando, prima di servire in tavola, la torta, con della panna montana, zucchero a velo, menta e frutti di bosco.

Pane azzimo - Gli ingredienti per questo pane molto semplice sono: 180 ml d'acqua, del sale fino, olio e 240 gr di farina. Per la salsa invece occorrono: dello yogurt bianco, del sale fino e mezzo cetriolo. Si comincia facendo sciogliere il sale nell'acqua, aggiungendo poi la farina e impastando il tutto per bene. Con l'impasto si creano poi delle palline e le si lascia riposare. Si unge poi il piano dove si sta preparando il pane con dell'olio e si tirano le palline create con le mani o, per chi volesse, con un mattarello. Si scalda una padella e vi si cuoce il pane. Infanto si prepara una salsa con dello yogurt, un po' di sale e del cetriolo grattugiato, e il gioco è fatto.




  PAG. SUCC. >