BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

ZELIG 2012/ Retroscena Ferrari: Alonso andava veloce perché senza freni (video)

Pubblicazione:

Claudio Bisio e Paola Cortellesi  Claudio Bisio e Paola Cortellesi

Si torna dunque alle esibizioni dei comici e c'è la chiamata del Signor Maniaco. Il Maniaco minaccia Bisio e gli dice che quando stasera andrà a prendere la macchina per tornare a casa lo troverà sul sedile posteriore, pronto a colpirlo con un coltello. La sua sfortuna, però, è che Bisio si sposta in moto e non in auto. Allora il maniaco prova a raccontare la barzelletta di certi vampiri e la storia è quella di Twilight. E' così che si scopre che l'idea era partita proprio dal Maniaco, che aveva avuto una relazione con la scrittrice. La stessa cosa del resto era accaduta per Harry Potter.
John Peter Sloan, spiega che le donne italiane sono diverse dalle inglesi e alcune sono proprio delle truffatrici. Invitano a casa a prendere il caffè ad esempio, e poi invece il caffè non c'è. E poi la puntualità che non esiste è una cosa che lo fa impazzire. Se l'uomo inglese dice che arriverà alle 6, ad esempio, ciò significa che sarà lì almeno alle 6 meno un quarto e se un uomo italiano invece dice che arriverà alle 6, allora arriverà alle 6.15. Ma il problema è la donna italiana, che se dice di arrivare alle 6, in realtà arriva quando vuole.
Arriva poi un o per un provino al quale Claudio Bisio finora non ha permesso di fare un vero e proprio provino. Si tratta di Marìo de Janeiro (Fausto Solidoro). Bisio gli dice innanzitutto di non sorridere perché si tratta di un provino serio, ma è Paola a difendere il ragazzo. Marìo dice che tutte le sere va al cinema. Ieri però è arrivato tardi e il film era già cominciato, quindi non sa indicarne il titolo. Il film che più gli piace tra quelli che ha visto è "2001 Odissea nello Spazio". Bisio prova dunque ad interrogarlo su questo film, ma lui non è preparato. Aiutarlo è davvero difficile, perché Marìo non conosce neanche i film di Stanley Kubrick. La sua interpretazione del diluvio universale è però davvero formidabile.
In chiusura, Paola e Claudio si esibiscono in un divertentissimo sketch sull'inconscio e la psicologia. Shine, il barman, racconta poi dell'inaugurazione di un nuovo locale, il Confucion, e del nuovo cocktail da lui creato. Guarda qui l’ultima puntata



© Riproduzione Riservata.

< PAG. PREC.