BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

CLIO MAKE UP/ I consigli per un trucco per una donna “matura” e la ricetta della lozione per pelli arrossate (video)

Pubblicazione:

Clio Make up  Clio Make up

Clio make up. I consigli per un trucco per una donna “matura” e la ricetta della lozione per pelli arrossate (video) - Nuovo appuntamento su Real Time con Clio Zammatteo e i suoi consigli per un trucco adatoo a ogni occasione e viso. Prima protagonista dell’episodio del 5 marzo di Clio Makeup è Daniela, 50 anni architetto. Daniela ammette di curare i dettagli nella professione, ma di non riservare la stessa attenzione al suo aspetto estetico. Il problema che lamenta sono gli occhi gonfi e cadenti. Clio decide di eseguire un trucco specifico per tutto il viso che vada a valorizzare i suoi punti forti, distogliendo l’attenzione dalle imperfezioni.
Il fondotinta viene uniformato su tutto il viso, compresa la zona occhi di Daniela che rimane più chiara del resto anche quando si abbronza. Il fondotinta applicato è liquido luminoso, con l’età è meglio infatti scegliere una texture poco coprente per non appesantire l’aspetto e optare per formulazioni liquide. Daniela non usa di solito il fondotinta, mette fard sulle guance e palpebre, matita nera per accentuare il taglio orientale occhi, mascara e rossetto, il tutto in colori terra. Clio sceglie colori completamente diversi per Daniela, aggiungendo che il bello del make-up è che non è permanente e dunque se l’effetto non mi piace, basta sciacquarsi e ricominciare. Viene applicato burrocacao per idratare le labbra. Per donne mature è meglio scegliere prodotti cremosi, quindi anche sulle palpebre Clio stende un ombretto cremoso color champagne. Momento confidenze: Daniela è single e stufa di esserlo. Il mascara viene passato sulle ciglia superiori e le sopracciglia vengono riempite con la matita e spazzolate. Sulle guance un blush in crema, mentre le labbra sono tamponate con un kleenex per togliere l’eccesso di burrocacao. Il contorno labbra è tracciato con una matita dal colore naturale e l’interno è riempito con la stessa. Per Daniela Clio sceglie poi un rossetto rosa acceso col pennellino. Siamo al termine: Daniela è soddisfatta, in particolare del rossetto. Per minimizzare le imperfezioni i punti forti valorizzati sono il suo bell’incarnato e le labbra. Ricapitoliamo cosa è stato utilizzato per realizzare questo make-up: fondotinta liquido, ombretto champagne, mascara, matita per sopracciglia, blush e rossetto rosa.
È il momento della cura della pelle. In cucina Clio prepara una lozione per pelli arrossate dal sole o dalle lampade abbronzanti: mezzo cetriolo frullato e infusione di foglie di menta in infusione. Alla ciotolina contenente il cetriolo frullato, viene aggiunta l’infusione filtrata. Il composto viene amalgamato. Applicare la lozione con delle garze di cotone sulle zone scottate. Lasciare agire 5-10 minuti, poi risciacquare. Bisogna ricordare di mettere sempre protezione viso e corpo con spf superiore a 30 quando ci si espone al sole o alle lampade abbronzanti.
Seconda protagonista dell’episodio di oggi: Susan 35 anni, irlandese con 2 bambini è mamma a tempo pieno, prima si truccava ora no. Vorrebbe un trucco elegante per una serata romantica col marito e per vedersi in modo diverso. Clio passa al vaglio la trousse di Susan: i pennelli sono intelligentemente divisi dal resto. L’unica pecca è costituita da una crema colorata scaduta. Occorre fare attenzione, perché i prodotti scaduti causano irritazioni. Il resto della trousse è promosso. Esecuzione a due del make-up per Susan: Clio esegue e Susan la segue facendo lo stesso sul suo viso. Clio opta per una base poco coprente, che viene applicata sulla mano e si prende con la spugnetta, picchiettandola sul viso. Per le occhiaie un correttore aranciato ma non troppo scuro. Applicare poco prodotto nella zona scura dell’occhiaia, sempre picchiettando. Momento confidenze: Susan ha conosciuto il marito italiano in Irlanda ed è stato amore a prima vista. Velo di cipria col pennello per fissare il trucco cominciando dalla fronte. Mai esagerare coi prodotti soprattutto nella zona occhi per non rischiare l’effetto “righette”. Primer occhi su tutto l’occhio per fare durare e intensificare l’ombretto. Pennello da sfumatura e ombretto rosa brillante su tutta la palpebra mobile come punto luce. Prossimo passo: grigio bagnato con pennello da eyeliner, riga sulla palpebra superiore. Altro pennellino per sfumare la linea tracciata precedentemente. Curvare le ciglia prima di mettere il mascara, altrimenti si rischia di spezzarle. Il mascara nero è il prodotto top per buona parte delle donne, mentre Susan il preferito è il lipgloss. Labbra: tinta liquida a lunga durata con pennarello, da applicare su tutte le labbra. Per un effetto ancora più glamorous, rosso opaco per spegnere il fucsia e ottenere un effetto più “sera”. Blush appena accennato sulle guance. Per Clio, i tre pezzi irrinunciabili nel make-up di Susan sono: tinta per labbra, colore forte o più tenue, ombretto grigio e infine il piegaciglia per le sue lunghe ciglia.



  PAG. SUCC. >