BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

MENU’ DI BENEDETTA/ Le ricette senza glutine per i celiaci: dai gnocchetti di riso e patate al plumcake ai muesli. Preparazione e video

Pubblicazione:

Benedetta Parodi  Benedetta Parodi

Menù di Benedetta: le ricette senza glutine per i celiaci, Preparazione e video - Nella puntata di oggi, Benedetta presenta un "menù senza glutine", fatto apposta per i celiaci: gnocchetti di riso e patate, filetti di orata in crosta di zucchini, torta di Daniela e plumcake ai muesli.
Ospite della puntata Francesca Senette (giornalista e showgirl), con la quale la conduttrice realizzerà una "farifrittata" di verdure.
E la prima ricetta vede proprio la presenza della Senette, che porta in dono del cioccolato fondente di vari sapori: anche tale dolce è accessibile ai celiaci, come spiegherà lei.
FARIFRITTATA DI VERDURE - Come spiega l'ospite, la "farifrittata" è realizzata con farina di ceci. Benedetta, assieme a Francesca, comincia a tagliare 3 porri a rondelle e due carote a julienne, ponendo il tutto in una padella con un po' di olio di oliva, e aggiungendo origano, sale, una spolverata di pepe nero e basilico. Durante la preparazione, i due ricordano i momenti in cui erano inviate per lo stesso telegiornale. Francesca racconta l'esperienza su la7, in cui conduce G'day, programma in cui intervista personaggi famosi e mostra vari luoghi interessanti del globo. Mentre tutti gli ingredienti giungono a cottura, l'ospite aggiunge 150g di farina di ceci con 300ml di acqua, per ottenere un composto liquido che deve riposare 2 ore in frigorifero. A tale impasto, poi aggiunge tutte le verdure, ormai raffreddate. Dopo aver mescolato, pone tutto in una teglia su carta da forno e cuoce dai 20 a 30 minuti. Per quanto riguarda i tempi, il consiglio è di controllarla costantemente. Alla fine, Benedetta si occupa di servirla su un tagliere, suddivisa in quadratini.
Assieme, le due si spostano poi a preparare la tavola: il colore predominante è il bianco: i bicchieri, i piatti, i sottopiatti sono tutti di tale colore. Per creare il contrasto, la tovaglia è di colore nero. Infine, il tocco di colore è dato dal rosso dei tovaglioli. Rimane solo il centrotavola, che viene realizzato da Benedetta e Francesca riciclando un vecchio scolapasta capovolto a cui le due incollano dei bottoni rossi, decorandone la sommità con delle margherite della stessa tonalità.
GNOCCHETTI DI RISO E PATATE - La Parodi schiaccia 3 patate lesse ponendole in una ciotola ancora caldi e mette sul fuoco una padella con un velo d'olio, una cipolla affettata e 2 zucchine. Aggiunge al tutto anche un po' di sale e di acqua calda posta a parte in cottura(che servirà agli gnocchi). Tornando alle patate, Benedetta aggiunge 1 uovo, 1 pizzico di sale e farina di riso in quantità a piacere, mescolando ad ottenere un impasto malleabile con le mani. Da esso ricava gli gnocchi, suddividendo la pasta a panetti e poi a piccoli cilindretti, dai quali taglierà gli gnocchi. Una volta che le zucchine sono lessate, la conduttrice pone tutto il contenuto della padella in un frullatore, aggiungendo un tocchetto di burro e basilico a piacere. Quindi, passa a bollire gli gnocchi, in acqua con un pizzico di sale. In una pirofila, pone poi un letto di sugo, sul quale dispone gli gnocchi, per poi guarnirli con 100g di primosale a dadini, pomodoro e pancetta dolce suddivisa in pezzi. Quest'ultima, su suggerimento della conduttrice, va scelta senza glutine. Conclude tutto del parmigiano, prima di porre in forno per una seconda cottura di 20 minuti a 180 gradi.
ORATA IN CROSTA DI ZUCCHINI - Grattugiando una zucchina e mezzo scalogno(uniti assieme), Benedetta aggiunge un pizzico di sale e un po' d'olio mischiando il tutto. A parte, in una teglia da forno, pone un'orata intera condendo con olio, sale e un po' di pepe, e coprendo il tutto con il mix di zucchine . Pone infine in forno a 200 gradi per 20 minuti, estraendo quando la copertura di zucchine ha formato una crosta. Per servire, utilizza un piatto, dividendo in 3-4 tranci l'orata. Per guarnire, un tocco di sapore è dato dal basilico, posto in foglioline e tritato sul'orata.



  PAG. SUCC. >