BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

POMERIGGIO 5/ La strage di Brescia, la tragedia sul palco di Laura Pausini e il processo Costa Concordia

Pubblicazione:

Barbara D'Urso  Barbara D'Urso

Il sospetto dell'esistenza di possibile giro di sostanze stupefacenti all'interno delle navi Costa Crociere è un elemento potrebbe emergere nel processo: parte del personale continua affermerebbe che donne, sesso e feste private fossero all'ordine del giorno durante le crociere.  Ma Cosentino smentisce: "stanno montando dei veri e propri romanzi sulla questione: sono stato li un mese e la professionalità è massima. Fuori servizio c'è anche chi beve, ma in maniera normalissima, senza alcun eccesso".  Giungono le scuse da parte dell'avvocato Canzona, protagonista di un forte dibattito in merito alle sue truffe: Anna Orecchioni, sua amica e fidanzata, decide di chiudere il caso. "Ci scusiamo con tutte le redazioni prese in giro e col pubblico". Poi precisa: "Le televisioni non erano al corrente in alcun modo delle comparse".



© Riproduzione Riservata.

< PAG. PREC.