BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

CHIAMBRETTI WEDNESDAY SHOW/ Anticipazioni stasera con Kate Winslet che racconta i retroscena sull’Oscar per The Reader. 7 marzo 2012 Italia 1

Pubblicazione:

Chiambretti (Foto Infophoto)  Chiambretti (Foto Infophoto)

Chiambretti Wednesday show. Anticipazioni stasera con Kate Winslet 7 marzo 2012 Italia 1 - Sarà una serata davvero scoppiettante, ricca di ospiti d’eccezione, gossip e risate, quella di stasera al Chiambretti Wednesday Show: special guest della serata è Kate Winslet, la star hollywoodiana fresca del premio oscar per il film “The Reader”. La prima nomination all’Oscar arrivò quando aveva appena 22 anni per la sua famosa interpretazione in Titanic, come protagonista femminile. Ora all’età di 35 anni può vantare 5 nomination e una statuetta e una splendida carriera cinematografica. Stasera farà il suo debutto nella televisione italiana per portare la campagna che sta facendo con altre colleghe contro i ritocchi estetici.
Ma non finiscono qui gli ospiti della serata del Chiambretti Wednesday Show: ci saranno anche Gerry Scotti, la cantante Dolcenera reduce da sanremo 2012, Fiammetta Cicogna. Ancora, Cristina Chiabotto confesserà i suoi peccati a Padre Piero e l’onorevole Roberto Formigoni si sottoporrà alle domande della gente comune e di personaggi poco noti durante una sorta di “conferenza stampa”. E nel corso della puntata non mancheranno gli interventi di Platinette, Michele Foresta (alias Mago Forest) e Alan Friedman.
Ma l’attenzione questa sera è concentrata soprattutto su Kate Winslet, di cui sono già note alcune delle dichiarazioni che ha rilasciato nell’intervista a un Piero Chiambretti giullare irriverente che con nonchalance si siede sulle ginocchia dell’attrice inglese. L’attrice ha raccontato l’emozione nel ricevere l’ambita statuetta: “Il momento della vincita dell’Oscar è stato incredibile. Non ti posso dire quanto fosse straordinario. Quasi trascendentale. Uno dei momenti più incredibili della mia vita. Tengo l’oscar in bagno: è sul retro del water, perché così la gente può chiudere la porta e stare davanti allo specchio con la statuetta in mano. È una cosa che piace fare a tutti”.
Poi sollecitata dal conduttore Kate Winslet spiega il motivo della guerra che insieme ad altre colleghe ha dichiarato agli interventi estetici: “Penso semplicemente che come attrice il nostro lavoro sia quello di esprimere emozioni, anche estreme. Se non riuscissi a muovere il viso non sarei più in grado di fare il mio lavoro correttamente. Mi sembra molto triste”.



  PAG. SUCC. >