BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

IENE SHOW/ Anticipazioni stasera con Pippo Baudo iena per un giorno e videointervista a un membro di Anonymous. 8 marzo 2012 Italia 1

Pubblicazione:

Giulio Golia  Giulio Golia

Iene Show. Anticipazioni stasera con Pippo Baudo iena per un giorno e videointervista a un membro di Anonymous 8 marzo 2012 Italia 1 - Tornano stasera i giornalisti e conduttori di inchieste irriverenti ed esilaranti: appuntamento su Italia 1 con le iene Show che stasera, e solo per questa puntata, vedranno Pippo Baudo affiancare Ilary Blasi ed Enrico Brignano nella conduzione del programma, in attesa che arrivi Claudio Amendola (previsto per giovedì 15 marzo).
La iena Pablo Trincia conduce un servizio sui 300 negozi presenti nella metropolitana di Milano che non sono registrati in nessuna carta catastale e di conseguenza sembra non abbiano mai pagato l’Ici. La iena ha sentito l’avvocato tributarista Maurangelo Rana, l’assessore al bilancio del Comune di Milano Bruno Tabacci, l’assessore alla viabilità del capoluogo lombardo Pierfrancesco Maran e il Presidente dell’ATM, che affitta questi spazi, Bruno Rota.
Anche l’'ndrangheta al centro della puntata di stasera con un’intervista al pentito Luigi Bonaventura. Luigi Pelazza raccoglie la testimonianza dell’uomo che, dopo essere stato mandante ed esecutore di diversi omicidi ora collabora con la giustizia. Bonaventura era a capo di una famiglia potente di Crotone e ora vive in una località protetta.
Un’intervista in esclusiva, poi alle Iene, a cura di Pablo Trincia che è riuscito a raggiungere un membro di Anonymous, la nota organizzazione nata in internet i cui membri nascondono la propria identità. Privi di alcuna autorità referente e di una gerarchia interna gli appartenenti ad Anonymous conducono attacchi dimostrativi a diversi siti internet di enti e amministrazioni pubbliche, per spingere, a detta loro, l’attenzione pubblica su alcune tematiche.
Al centro delle inchieste delle Iene anche la vicenda di Felice Auriemma, un napoletano in carcere da quattro anni per una rapina a mano armata che lui sostiene di non aver mai compiuto. La iena Giulio Golia indaga sulla vicenda grazie anche a una perizia e un dvd con le riprese di alcune rapine avvenute a Napoli, ottenute dai famigliari di Felice. Risulta tra i filmati anche quello del 12 marzo 2008 nel supermercato nel quartiere di Bagnoli (per cui sconta la pena Auriemma) e un’altra nel quartiere Portici. 



  PAG. SUCC. >