BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

BALLANDO CON LE STELLE 8/ Gianni Rivera: dal Pallone d'Oro al talent show, una sfida con me stesso

Pubblicazione:

Gianni Rivera con Yulia Musikhina - Infophoto  Gianni Rivera con Yulia Musikhina - Infophoto

BALLANDO CON LE STELLE 8 – intervista a Gianni Rivera   Per parlare di lui non basterebbero centinaia di libri e di articoli. Gianni Rivera è stato concorrente a Ballando con le stelle 8 (purtroppo non è riuscito a riaggunatare un posto in gara con il ripescaggio): già chi l’avrebbe detto, il grande campione del calcio che si mette alla prova come ballerino. Lui, Gianni Rivera in coppia con Yulia Musikhina a tentare di emulare Rudolph Nureyev. Dal pubblico calcistico degli stadi a quello televisivo del sabato sera della rete ammiraglia Rai, per Rivera un’altra sfida sotto un altro tipo di riflettori.. Certo stavolta non è stato un gol o un azione straordinaria a decidere l’esito delle sfide, ma è valsa la la pena vederlo esibirsi davanti alle telecamere, per ballare il tango, la salsa, il valzer e farci meravigliare ancora delle sue doti da ballerino, che magari anche lui stesso non conosceva. Non sarà stato come Italia-Germania del 1970, ma le emozioni del "Pallone d'oro" e del pubblico dei suoi tifosi non sono state meno intense.

Perché mai ha deciso di accettare di partecipare?

E’quello che ho detto all’inizio del programma quando tutti mi chiedevano le motivazioni della mia partecipazione a “Ballando con le stelle”. Ho voluto mettermi in gioco, poi mi ha convinto Milly Carlucci di cui da tempo sono molto amico. Ha insistito tanto e io alla fine mi sono  fatto convincere.

Com’è stata la sua esperienza a “Ballando con le stelle”?

Bellissima. Mi sono trovato benissimo, con maestri e ballerini molto preparati e molto seri, che hanno il gusto della competizione: tanto è vero che si vorrebbe portare la danza alle Olimpiadi.

Che differenza c’è  tra il pubblico delle trasmissione televisive e quelle del calcio?

Si può dire che in parte si assomigliano. Non ci sono magari tutti quegli eccessi degli stadi, ma anche qua c’è chi tifa, chi parteggia per questo o quel concorrente.
 

Come si è trovato con Yulia Musikhina la sua partner in questo programma?

Benissimo. E’ una ballerina bravissima che mi ha insegnato molto e che mi ha fatto imparare tantissime cose delle tecniche della danza

Un pronostico per la gara, chi vince?

Non voglio che mi facciano passare per "calciofilo", ma il mio favorito è Marco Del Vecchio.

Cosa pensa invece proprio di Milly Carlucci?

Magari il mio giudizio potrebbe peccare di parzialità, visto che appunto c’è questa grande amicizia con Milly, ma la ritengo una professionista seria, oltre che una grande conduttrice. E’ lei che si occupa personalmente di tutti i dettagli di “Ballando con le stelle”, curando ogni minimo particolare. Continu alla pagina seguente.

 




  PAG. SUCC. >