BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

AMICI 11/ Gara dei Big: eliminati Valerio Scanu e Virginio Simonelli, Alessandra Amoroso arriva prima (video)

Pubblicazione:

Valerio Scanu (Foto Infophoto)  Valerio Scanu (Foto Infophoto)

Amici 11. Gara dei Big: eliminati Valerio Scanu e Virginio Simonelli - video - Gara tra “Titani” ieri sera ad Amici 11, che nella prima puntata del nuovo serale ha visto riuniti per la prima volta tutti i cantanti di successo delle diverse edizioni di Amici, che si sono rimessi in gioco per una nuova sfida; protagonisti della gara dei Big sono stati Alessandra Amoroso, Pierdavide Carone, Marco Carta, Karima, Emma Marrone, Valerio Scanu, Annalisa Scarrone, Virginio Simonelli e Antonino Spadaccino.
In un video introduttivo, i Big affermano di aver lavorato molto e con grande entusiasmo per questa serata, con l'unico pensiero di cantare bene, nonostante la tensione dovuta al confronto con gli altri talenti usciti da Amici. La gara prevede che i Big cantino nella prima manche nove cover di brani scelti da loro e che siano giudicati direttamente dall'orchestra. La prima eliminazione avverrà subito dopo l'esibizione del nono Big, quando gli ultimi due in classifica andranno al televoto cantando un proprio pezzo. La seconda manche vedrà gli otto Big rimasti in gara confrontarsi con un pezzo proprio.
Il primo a esibirsi è un sorridente Marco Carta, che canta "Io che amo solo te" e che, a fine esibizione, un po' impacciato dichiara di non aver paura della gara e di sperare di piacere alla giuria; Christian De Sica, uno degli ospiti in sala come giuria tecnica, commenta dicendo che Marco è indiscutibilmente bravissimo.
Segue l'esibizione di Virginio Simonelli che, emozionatissimo, canta "Viva la vida".
Pierdavide Carone interpreta impeccabilmente "Vecchio frack" di Domenico Modugno e, a fine esibizione, commenta insiema a Maria De Filippi come sia cambiata la censura dei testi delle canzoni dai tempi di Modugno a oggi.
Segue Emma Marrone, che canta "Lei" insieme all'ottantottenne Charles Aznavour, mito della musica e del cinema che riceve una standing ovation da parte del pubblico.
L'ospite in sala Riccardo Scamarcio della giuria esterna dice di essere commosso da questa canzone cantata benissimo da Emma, e anche l'altra giurata esterna, la campionessa di nuoto Federica Pellegrini, si dichiara fan dell'emozionatissima e bravissima Emma e dice di averla ascoltata anche al Festival di Sanremo sperando che vincesse.
I primi quattro Big che si sono esibiti entrano nella classifica parziale che vede Emma al primo posto, seguita da Pierdavide, poi da Marco e, infine, da Virgilio. La classifica, chiaramente, non tiene conto dei Big che non si sono ancora esibiti, pertanto è del tutto indicativa.
Si esibisce Annalisa Scarrone che canta con maestria "It's oh so quiet" di Bjork e i tre ospiti in sala sono colpiti dalla sua bravura, che inizialmente sembra nascosta dietro la sua timidezza e delicatezza ma poi esplode in un'interpretazione impeccabile e coinvolgente.
Karima canta un medley di Whitney Huston, iniziando con un commovente saluto alla grande artista recentemente scomparsa. Accompagnata da una coreografia di Daniel Ezralow, la sua potente voce conquista il pubblico e, primo fra tutti, De Sica.
Antonino Spadaccino si esibisce in "Imagine": la sua voce è accompagnata sullo sfondo da un gioco di ombre cinesi che ricreano con le mani voli di colombe e simboli della pace e, incredibilmente, il profilo inconfondibile del volto di John Lennon.
Valerio Scanu visibilmente emozionato canta "Dicitencello vuie", mentre sullo sfondo dello studio scorrono le immagini di un film muto.
Un'Alessandra Amoroso inizialmente in lacrime per l'emozione regala al pubblico un medley di Aretha Franklin, conquistando tutti con la sua voce graffiante e la sua presenza scenica.



  PAG. SUCC. >