BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

LE IENE SHOW/ Il morbo di Parkinson e il gioco d'azzardo, Lega Nord: intervista a Riccardo Bossi. Video

Pubblicazione:

Giulio Golia  Giulio Golia

Poi, le due "new entry" delle Iene, Pio e Amedeo, portano ancora una volta in scena il loro "chiunque può", intervista pungente in cui uno si finge giornalista mentre l'altro, imitando un passante, scimmiotta in ogni modo le risposte dei malcapitati, controbattendo punto su punto. Le vittime della settimana sono Jonathan del Gf5 (opinionista in tv), Laura Barriales (modella), Jo Squillo (cantante, showgirl e modella) e Lapo Elkann (manager della FIAT).

E parlando di prime volte, anche la iena Yang (che detiene il primato di unica iena con gli occhi a mandorla), fingendosi reporter di un network Cinese, intervisterà il leader dell'Italia dei Valori Antonio Di Pietro, creando equivoci (volontari e non) che renderanno ostica l'intervista. La iena improvvisa anche, prima di lanciare il suo stesso servizio, un siparietto comico con Enrico Brignano, dove i due fingono di parlare la stessa lingua, pur essendo uno romano e l'altro cinese.

A fine serata, dallo scherzo si passa a un servizio molto più serio: Angela Rafanelli infatti si reca sulle tracce di un pedofilo che, ormai da tempo, cerca di accalappiare vittime su internet o nell'ambito scolastico. Si scoprirà che lo stratagemma utilizzato dall'uomo è quello di fingersi una ragazzina in difficoltà. Clicca qui per guardare il video Mediaset con il servizio di Giulio Golia sulle cure del morbo di Parkinson e qui per il video con l'intervista a Riccardo Bossi. 

< br/>
© Riproduzione Riservata.

< PAG. PREC.