BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

ROBERTA RAGUSA/ A Pomeriggio 5 le novità sulla scomparsa della donna. Parlano le amiche

Pubblicazione:

Barbara D'Urso  Barbara D'Urso

Tra il silenzio dello studio, Barbara invita poi l'uomo a presentarsi in studio per raccontare come va a finire. A seguire, delle immagini raccontano della cerimonia commemorativa del centenario del Titanic: persino la crociera che avrebbe dovuto celebrarla (seguendo le stesse rotte del transatlantico) è stata sospesa per problemi tecnici, in una maledizione che sembra perpetrarsi. Si torna a parlare di Emanuele Filiberto, a casa dopo un intervento chirurgico per un tumore al setto nasale. In attesa della biopsia (che dovrà scongiurare il pericolo), Emanuele è fiducioso. Una storia a lieto fine è poi raccontata nel seguito: Antonio, ragazzo scomparso a Pavia per una lite con suo padre, è tornato a casa. Nei giorni precedenti, la madre e la sorella avevano fatto un appello telefonico commossi: a quanto pare ha sortito i suoi effetti.  Una notizia poi racconta possibili risvolti decisivi sull'omicidio di Yara: Gabriele Moroni de "Il giorno" ne parla meglio, raccontando di omicidio a scopo di violenza sessuale. Infatti, tra le tracce trovate e analizzate sul corpo della vittima, vi è del liquido seminale. E una svolta pare anche giunta sul caso di Roberta Ragusa: in un auto di un sessantaduenne che sostiene di aver accompagnato la donna fino a un autogrill sull'autostrada non molto lontana da li, i RIS hanno trovato possibili tracce della donna. Antonio Fusi, cosi si chiama l'uomo del passaggio, racconta però che la donna fumasse, abitudine non posseduta da Roberta. Fino a che le analisi non daranno responsi, anche questo rischia di essere un buco nell'acqua. A parlare, intervistate dalla trasmissione, anche le amiche: in particolare Cinzia Guidi, organizzatrice tra l'altro di una fiaccolata in suo onore, incita a intensificare le ricerche, in quanto è sicura di un allontanamento non volontario. Il marito Antonio Lolli e il suocero, invece, si sono chiusi nel silenzio. Al telefono, Federico Cortesi de "La Nazione" parla ancora della vicenda, escludendo la traccia che porta ad Antonio Fusi, e raccontando di altri avvistamenti, per la verità molto dubbi, da parte di altre donne che stanno venendo ascoltate. In anonimato, viene intervistato poi un amico di Sarah, l'amante di Lolli: l'uomo racconta un dettaglio importante, raccontando come la donna potesse essere incinta. 



© Riproduzione Riservata.

< PAG. PREC.