BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

BENVENUTI A TAVOLA/ Si mangia meglio Dal Terrone o al Meneghino? E’ il pubblico a decidere. La prima puntata

Pubblicazione:

I coniugi Perrone  I coniugi Perrone

BENVENUTI A TAVOLA NORD CONTRO SUD – Riassunto prima puntata – Benvenuti a Tavola Nord contro Sud ha esordito ieri sera su Canale 5 con la prima puntata. Si mangia meglio al Terrone, il ristorante della famiglia meridionale, o al Meneghino, il ristorante della famiglia milanese? E’ il pubblico a decidere, partecipando al concorso lanciato a conclusione dei due episodi di ciascina delle otto puntate. Ma entriamo nelle cucine del Nord e del Sud che hanno aperto le porte ai telespettatori di Canale 5 e conosciamo, attraverso il riassunto della prima puntata, le divertenti famiglie Perrone e Conforti. Carlo Conforti (Fabrizio Bentivoglio), protagonista della fiction, è uno chef di Milano sposato con Elisabetta (Debora Villa). I due hanno anche un figlio, di nome Federico (Andrea Miglio Risi). Giorgio Perrone (Giorgio Tirabassi), l'altro grande protagonista della serie, si accinge a partire per Milano con sua moglie Anna (Lorenza Indovina) ed i suoi figli Alessia (Alessia Mancarella), la più grande, Filippo (Achille Sabatino) e Giovanna (Elena Starace). Proprio quest'ultima non vuole partire per il capoluogo lombardo perché non vuole lasciare nel Cilento tutti i suoi amici. Appena i Perrone arrivano a Milano, ad Anna non sembra neanche vero di vedere tutti quei negozi. Quando poi entrano nel locale in cui andranno ad aprire il ristorante, sia lei che Giorgio sono felicissimi. Carlo ed Elisabetta però, che avevano puntato gli occhi su quello stesso locale non credono ai loro occhi quando vedono che la coppia venuta dal sud glielo ha soffiato. Il loro cameriere, infatti, al quale avevano affidato la trattativa si è rivelato alla fine un doppiogiochista. Carlo si reca anche dal suo avvocato per informarsi su cosa si possa fare per risolvere la questione. L'avvocato dice che si potrebbe anche mandare via i concorrenti, ma ci vorrebbero almeno tre anni. Arriva il momento del primo giorno di scuola per i ragazzi e Alessia ritrova Federico, che era con lei a Londra durante un soggiorno di studio estivo. I ragazzi a scuola non si trovano bene e i compagni li chiamano truzzi, cioè terroni. La concorrenza tra Giorgio e Carlo si fa intanto sempre più spietata e i due si contendono i clienti. Carlo decide ad un certo punto, per farsi pubblicità, di organizzare dei pasti in beneficenza per i barboni della città. Suo suocero però non è d'accordo perché ritiene che questa iniziativa vada a discapito della fama del ristorante, così lo invita a mandarli via immediatamente. Carlo decide così di andare a trattare direttamente con Giorgio. Intanto Alessia scopre che Carlo è il padre di Federico. Carlo, per fare un dispetto a Giorgio, fa cambiare l'insegna del suo locale che così da "Dal Perrone" diventa "Dal Terrone". Intanto al suo ristorante si cerca una cameriera e si presenta per il posto Pilar (Liz Solari).

Alessia a scuola stringe amicizia con Viola, una ex di Federico. La ragazza le racconta così la sua storia, il fatto che i suoi genitori non ci sono mai e che lei praticamente vive da sola.

Nella cucina del ristorante di Carlo si lavora sodo e Carlo presenta a Renato (Antonio Catania) la nuova assunta Pilar. Nel frattempo al ristorante di Giorgio si lavora per rimettere a posto la scritta. Alessia si ricorda allora di aver visto una sera Federico che si allontanava con una scala in mano e così sospetta che sia stato lui a fare a suo padre questo brutto scherzo.

Una sera arriva davanti al ristorante Totò Schillaci e Filippo, il figlio di Giorgio, lo invita nel ristorante di suo padre. Anna è felicissima e corre in cucina con Giorgio per preparare qualcosa di speciale. La moglie di Carlo, da parte sua, non manda giù questo affronto e ne discute con il marito. Totò è molto soddisfatto della cena. Del resto gli ingredienti li ha appena portati Ciro, l'amico di Giorgio, direttamente dal Cilento. Una giornalista che accompagna Totò, inoltre, promette a Giorgio che se le manderanno le foto della serata le pubblicherà sul suo giornale. La macchina fotografica però finisce nella pentola dell'acqua bollente. Federico racconta ad una sua amica della sua esperienza a Londra, mentre Alessia lo osserva da lontano fingendo di leggere un libro. Lui appena la vede va a scusarsi con lei per la storia dell'insegna del ristorante. Intanto però Giovanna si è scatenata contro le sue compagne, che continuano a chiamarla truzza. Anna va a fare spesa al mercato insieme a Lucia (Teresa Mannino), la lavapiatti del loro ristorante. Proprio mentre le due fanno acquisti, Anna riceve una telefonata dalla scuola. Si tratta della preside, la quale le chiede di recarsi subito presso l'istituto perché c'è stato un problema con sua figlia Giovanna. Continua alla pagina seguente.



  PAG. SUCC. >